Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 13 aprile 2019 | Turismo

Very Slow e Very Wine protagonisti domenica 14

Very Slow e Very Wine protagonisti domenica 14
Fra gli aromi, i sapori e le tante occasioni per stare insieme, sarà una domenica tutta da gustare a Castel San Pietro Terme, con le eccellenze enogastronomiche di Very Slow Italy e i vini in abbinamento ai prodotti tipici di Very Wine. La manifestazione è stata inaugurata sabato 13 mattina dai rappresentanti di Amministrazione comunale, Regione, Pro Loco e tanti cittadini e visitatori, che hanno fatto festa con il frizzante accompagnamento della Banda castellana e gli sfiziosi muffin al miele preparati dai ragazzi dell'Istituto Scappi.

  

Very Slow e Very Wine continuano domenica 14, all'insegna dei sapori e del divertimento per tutti. Città in festa con decine di bancarelle e i negozi aperti nel centro storico di Castel San Pietro Terme, accogliente e autentico centro commerciale naturale (info: www.castelsanpietrotermefacentro.it).

In piazza XX Settembre, insieme agli stand delle Città Slow, riaprirà il grande stand di Very Wine, dove saranno ancora protagoniste le cantine vinicole castellane Umberto Cesari, Dalfiume Nobilvini, Falconi Davide, Fratta Minore e Sgarzi Luigi. Dalle 11 alle 21 si potranno seguire i percorsi degustativi con prodotti tipici locali a cura di Aies, Accademia Internazionale Enogastronomi Sommeliers. Inoltre dalle 15 alle 19,30 partiranno ogni 30 minuti davanti al Municipio navette gratuite per le visite guidate alle cantine Dalfiume Nobilvini/Villa Poggiolo, Fratta Minore, Falconi Davide e Sgarzi Luigi con la novità degli alunni dello Scappi che faranno da “ciceroni”. Per tutta la giornata, ristoranti e locali pubblici aderenti a Very Wine offriranno un calice di vino a chi degusterà menù e prodotti tipici. 

  

Nello stand istituzionale in piazza dalle 9 alle 21 si potranno degustare i Grandi Mieli d'Italia, guidati dagli esperti dell'Osservatorio Nazionale Miele.

In piazza Acquaderni torneranno l'associazione Semi di Benessere con “Ci vuole un seme”, laboratori su piante e natura (ore 10-11,30 e 16-18) e “Scombussolo Ludobus”con tanti giochi ed attrezzature per permettere a grandi e piccini di giocare, costruire, inventare, divertirsi, saltare, mettersi in gioco (ore 11-18). Inoltre da non perdere alle ore 17 lo Show cooking creativo degli chef di Palazzo di Varignana con realizzazione di piatti a base dell' Olio Extravergine e degli altri prodotti a marchio Palazzo di Varignana a Km 0 di alta qualità.

Nel centro storico riapriranno anche le bancarelle del Borgo dei Sapori con tanti altri prodotti e specialità da tutta Italia (ore 9-21).
Nella zona Montagnola ci sarà l'esposizione Creare e ricreare con opere create mediante il riuso (ore 10-23). In via Matteotti dal n.107 al 121, “Montagnola Slow” allestimenti a tema, intrattenimento musicale e trasferelli ad acqua per il corpo, by Al Punto cartoleria, Caffetteria Incanto, Creme de la Creme, Frida's, Il Frutteto, Le Torte della Simo, Ludica, Merceria Molinari, Pub Grace O'Malley, Studio Ardito (ore 9-21).

Protagonisti della domenica di Very Slow saranno anche i bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni che potranno partecipare all'attesissima 14° edizione della mostra-scambio di giocattoli “Bancarella Slow” che quest'anno si terrà nella parte alta di via Matteotti (ore 10-11,30 e 14-19).

Due saranno le iniziative sportive aperte a tutti. Al Lago Pozzo Rosso Basso (Laghi di Varignana) dalle 8,30 alle 18,30 si terrà “Pesca e Ambiente”,giornata dedicata alla pesca a cura dell'A.S.D Varignana.Alle ore 14,30 grandi e piccini sono invitati alla suggestiva Camminata Slow, passeggiata guidata nel Parco Lungo Sillaro sulle tracce degli animali che lo abitano, a cura dell'Associazione Ekoclub International, con partenza in piazza XX Settembre presso lo stand istituzionale (info 334 3377224).

Nella sala Antichi Sotterranei del Comune alle ore 20,30 si terrà l'evento culturale “Emozioni e misteri”, presentazione dei romanzi “Inevitabili bugie e mezze verità” di Lia Giberti Sarti e “La baracchina” di Nadia Giberti (relatore-intervistatore: Simone Orlandini), con intermezzi canori del trio soprano “Le vezzose” diretto dalla maestra Caterina Criscione, a cura di Pro Loco e Gruppo Pegaso scrittura creativa e dintorni.

Domenica 14 si potranno anche visitare tre mostre. Nella saletta espositiva del Cassero, in via Matteotti 1, “Liberarti”di Ali M. Hosseini (aperta fino al 28 aprile nei giorni feriali ore 18-20; domenica 10-12 e 18-20), nella saletta espositiva di via Matteotti 79 “Cartoon” di Max Oddone e Shife (aperta domenica 14 ore10-12,30 e 15-19 e lunedì 15 ore 10-13) e allo Studio d'Arte FC in via Tanari 1445/B “Viaggi e racconti di una pagina bianca” dello scultore Vittorio Presepi (aperta fino al 5 maggio dal martedì alla domenica ore 17-19,30, lunedì chiuso). 

Info: Servizio Turismo – tel. 051 6954112-159-213-214 – ufficioturismo@cspietro.it
Aggiornamenti e news su www.cspietro.it e sulla pagina Facebook del Comune di Castel San Pietro Terme www.facebook.com/cspietro/ (clicca “mi piace” per seguire le iniziative) - #veryslow2019 - #verywine2019.

La 14a edizione di Very Slow Italy è promossa da Comune di Castel San Pietro Terme e Pro Loco, con il patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Città Metropolitana di Bologna, Nuovo Circondario Imolese, IF Imola-Faenza Tourism Company, Osservatorio Nazionale Miele, Accademia Internazionale Enogastronomi Sommeliers, Istituto Bartolomeo Scappi, Terme di Castel San Pietro.

Inoltre Very Slow-Very Wine 2019 è inserito nel progetto P.T.P.L. 2019 “A spasso tra borghi e vigneti”, approvato dalla Città Metropolitana di Bologna.

 

Allegati alla pagina
Very Slow-Very Wine 2019 - Programma
Dimensione file: 9635 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl