Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 12 maggio 2019 | Cultura e Biblioteche

Mostra collettiva “Le banane Cavendish in via di estinzione”

Mostra collettiva “Le banane Cavendish in via di estinzione”
E' stata inaugurata martedì 14 maggio alle ore 17 nella sala espositiva comunale di via Matteotti 79 la mostra collettiva “Le banane Cavendish in via di estinzione - L'uniformità uccide, la differenza nutre”. La mostra, che rimarrà aperta fino al 26 maggio tutti i giorni dalle 17 alle 19, è organizzata da VagabondArt, un gruppo di artisti, attivi da tempo sul territorio nazionale, che sente la necessità di ribadire attraverso l'arte l'allarme per le problematiche sociali e ambientali del nostro tempo. L'iniziativa si tiene con la collaborazione di Adda-Associazione Donne D'Arte, Auser Volontariato Bologna e con il patrocinio del Comune di Castel San Pietro Terme.
Espongono: Maddalena Barletta, Alessandro Bertacchini, Milena Buzzoni, Carla Chicca, Claudio Contri, Bicio Fabbri, Fiorenza Fiorini, Lucia Govoni, Gruppo Guarda, Adele Iandolo, Cristina Oggioni, Medardo Pedrini, Emanuela Santoro.
«Questo progetto artistico - spiegano gli organizzatori - affronta il problema della sempre maggiore contrazione della varietà delle specie viventi animali e vegetali, a causa della selezione attuata per motivi esclusivamente economici; capita così che suoni un allarme scientifico che riguarda le banane Cavendish, la specie più coltivata (il 95% della produzione mondiale è la monocultura Cavendish), più venduta e consumata nel mondo. Le banane, quindi rischiano di sparire dalla circolazione: un invincibile fungo ha colpito questa varietà che non ha la possibilità di difendersi. Il problema del fungo parassita è divenuto molto serio. Al momento non esistono difese efficaci. La principale causa dell'epidemia è la scelta di puntare su un'unica specie redditizia e facile da coltivare. Quindi, allargando la prospettiva del problema, è chiara la motivazione della nostra scelta artistica, che vuole essere uno stimolo all'attenzione che si deve verso tutte le decisioni che guideranno il futuro della terra: L'uniformità uccide, la differenza nutre».


Gli artisti partecipanti utilizzano i mezzi espressivi a loro più congeniali: pittura, scultura, fotografia, disegno, installazioni, ceramica ecc.

E' possibile effettuare visite didattiche, per stimolare alla riflessione le giovani generazioni.

Info: http://www.vagabondart.it/eventi/
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl