Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 2 gennaio 2020 | Sport

Cassero: domenica 5 incontro con la Nazionale Tennistavolo Paralimpica

Al Cassero domenica 5 incontro con la Nazionale di Tennistavolo Paralimpica
Il Cassero Teatro comunale di Castel San Pietro Terme ospiterà la Nazionale Italiana Paralimpica di tennis tavolo domenica 5 gennaio alle ore 17 in occasione di un convegno sullo Sport Paralimpico. L'evento è organizzato dalla Fondazione Montecatone onlus in collaborazione con l'associazione “Lo Sport è Vita” che vanta fra i suoi tesserati l'atleta simbolo della Nazionale, Giada Rossi, pordenonese, attualmente numero 1 al mondo, campionessa europea in carica e già qualificata per le prossime Paralimpiadi di Tokyo 2020, oltre alla futura promessa del tennis tavolo italiano Carlotta Ragazzini, di Reda, nata sportivamente ad Imola ed attualmente campionessa europea giovanile in carica.
I lavori saranno aperti dal saluto da parte dell'Amministazione Comunale.
Durante il convegno, grazie alla presenza del Direttore Tecnico della Nazionale Paralimpica prof. Alessandro Arcigli, verranno trattati i valori dello Sport Paralimpico, con la possibilità di confrontarsi direttamente con i campioni presenti. «Sono tutti un esempio per dimostrare che, nonostante una disabilità importante come una lesione al midollo spinale, la vita continua – affermano gli organizzatori -. Indipendentemente dai risultati, grazie allo sport si ottengono risultati incredibili per l'autonomia nella vita quotidiana. L'esempio di Giada Rossi è stato raccontato nel docufilm “Campioni senza barriere”, del quale proietteremo alcuni minuti molto emozionanti. Nella sala del teatro sarà inoltre presentato l'ultimo progetto di Sonia Rondini, autrice del fumetto “Unbreakable Blades - Telai indistruttibili”,  un manga in stile giapponese dedicato al Tennistavolo Paralimpico che narra come questo sport ha cambiato la vita di Carlotta. A supportarla in tale cambiamento ci sono altri due protagonisti: Alessandro e Davide (soprannominato Dino). Si tratta di figure fondamentali per Carlotta, perché rappresentano l'esempio da seguire, in particolare Dino rivela un'abilità straordinaria di adattamento alle avversità della vita. Tema della storia infatti è la resilienza.

Il nostro territorio da sempre manifesta grande sensibilità per la valorizzazione dello sport paralimpico, soprattutto per via della struttura riabilitativa di Montecatone, un'eccellenza nazionale nella cura e riabilitazione delle lesioni midollari, dove l'associazione Lo Sport è Vita del presidente Davide Scazzieri, da diversi anni collabora per diffondere la cultura sportiva, rivolta anche a persone con disabilità che non provengono dalle Unità Spinali. Tutto ciò è la riprova che i valori che lo sport paralimpico rappresenta sono finalmente divenuti patrimonio comune».


Da sinistra: Carlotta Ragazzini, Davide Scazzieri e Giada Rossi


Oltre ai già citati Giada Rossi, Carlotta Ragazzini, Alessandro Arcigli e Davide Scazzieri, al convegno al Cassero interverranno anche Mario Tubertini, direttore generale di Montecatone Rehabilitation Institute, e Marco Gasparri, presidente di Fondazione Montecatone onlus.

A seguire apericena offerto dagli organizzatori.

L'evento si avvale del patrocinio di Comune e Pro Loco di Castel San Pietro Terme, Comitato Italiano Paralimpico-Comitato Regionale Emilia Romagna, Servizio Sanitario Regionale Emilia-Romagna Istituto di Montecatone Ospedale di Riabilitazione,  Montecatone Rehabilitation Institute spa.

L'ingresso è a offerta libera per sostenere la Fondazione Montecatone onlus.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl