Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 11 marzo 2020 | News

Care famiglie, cari ragazzi #iorestoacasa significa #iorestoacasa

Care famiglie, cari ragazzi #iorestoacasa significa #iorestoacasa
Preso atto dell'evolversi della situazione epidemiologica, del carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia e dell'accertamento dei primi due casi positivi da Covid-19 sul territorio di Castel San Pietro Terme, il sindaco Fausto Tinti lancia un appello alla cittadinanza e, in particolare, alle famiglie dei più giovani.

«Care cittadine, cari cittadini, care famiglie, care ragazze e cari ragazzi, in linea con quanto prescritto dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e ben riassunto dalla campagna #iorestoacasa sono nuovamente a chiedere la vostra collaborazione. 
Decretare che è possibile uscire per comprovate esigenze di lavoro, di salute e di approvvigionamento di generi alimentari ed evitare gli assembramenti significa LETTERALMENTE che è necessario uscire per comprovate esigenze di lavoro, di salute e di approvvigionamento di generi alimentari ed evitare gli assembramenti. Non mi vorrei trasformare in uno sceriffo ma anche oggi ci sono stati segnalati numerosi gruppi di bambini, ragazzi e adulti intenti a giocare o a socializzare nei nostri parchi cittadini e senza nemmeno rispettare la distanza di sicurezza di almeno un metro consigliata dalle autorità sanitarie. 
Il rispetto delle disposizioni rende, tra l'altro, fattibili tante altre attività della nostra vita quotidiana come lo svolgimento degli sport individuali o il mantenimento dei mercati alimentari.
I Carabinieri e i nostri agenti sono giorni che, presidiando ripetutamente la città e le frazioni, sono costretti a disperdere intere comitive di adolescenti che poi, allontanatesi le forze dell'ordine, proseguono con le attività precedenti.
Gli ultimi numeri del contagio ci dicono che nemmeno più i giovani sono risparmiati dal contagio. Ecco perché invito tutte le famiglie a fare opera di persuasione sui propri figli, spiegando la gravità della situazione e il rischio che corrono e a cui sottopongono gli altri senza agire con attenzione e responsabilità.
Ve lo anticipo stasera anche perché da domani mattina passeremo dagli inviti ai fatti. 
La nostra polizia locale ha avuto il preciso incarico di provvedere ad identificare e a sanzionare chi non rispetta le misure prescritte.
Sia chiaro, care cittadine e cari cittadini, se vi multerò sarà per tutelare voi e i vostri figli. Una tutela non solo dal virus, ma anche dall'eventuale verificarsi di episodi di violenza o contrasti fra quei castellani che provano a dissuadere gli altri dai comportamenti sbagliati e chi  rispedisce malamente al mittente i suggerimenti non richiesti.
Lo ripeto, muoviamoci tutti nella stessa direzione.
Facciamo in modo che non ci sia bisogno di alcuna sanzione. Facciamo in modo che vinca la responsabilità.
Grazie a tutti.
Fausto Tinti, il vostro sindaco».

Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl