Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 30 aprile 2020 | Servizi Sociali

Contributi per l'affitto: domande fino al 12 giugno

Contributi per l
Si possono presentare fino a venerdì 12 giugno 2020 le domande per i contributi per l'affitto dell'anno 2019, rivolti ai cittadini del Comune di Castel San Pietro Terme che si trovano in condizioni di difficoltà.
Quest'anno i bandi sono due: quello comunale che, come stabilito con l'accordo sottoscritto a gennaio con le organizzazioni sindacali, è rivolto alle famiglie residenti con Isee da 0 a 2999,99 e mette a disposizione 30mila euro di fondi comunali, e quello regionale di circa 480mila euro, valido per tutti i cittadini residenti nei Comuni del Circondario Imolese con Isee da 3000 a 17.154 euro, (ai sensi della Delibera Regionale n. 1815 del 28/10/2019), a cui l'Amministrazione di Castel San Pietro Terme, in base alle domande che arriveranno, potrebbe aggiungere un'ulteriore cifra destinata alle famiglie castellane che eventualmente non riuscissero a ricevere il contributo con i fondi regionali.
I due bandi hanno gli stessi criteri e le domande si presentano sempre all'Asp, utilizzando però due moduli diversi.

«Come previsto anche dall'accordo siglato con le organizzazioni sindacali lo scorso gennaio – dichiara il sindaco di Castel San Pietro Terme Fausto Tinti –, rafforziamo il nostro impegno a sostegno alle famiglie meno abbienti. Il raddoppio delle risorse a disposizione per il contributo all'affitto ci permette di assicurare una risposta universale al ceto reddituale medio-basso e di salvaguardare il reddito di un'ancora più ampia platea di cittadini in difficoltà».

«Ricordiamo che per richiedere il contributo è necessario presentare anche l'attestazione Isee – aggiunge l'assessora al Welfare, Giulia Naldi –. Chi non l'avesse ancora in possesso, si affretti a farne richiesta visto che per partecipare al bando c'è tempo fino al 12 giugno. Se il conteggio finale dell'attestazione non fosse ancora stato prodotto potrà essere comunque inviato in un secondo momento, ma entro e non oltre il prossimo 30 giugno».

Le domande possono essere presentate via e-mail con tutti gli allegati previsti dal bando e un documento d'identità al seguente indirizzo asp@aspcircondarioimolese.bo.it, oppure tramite raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a: ASP Circondario Imolese Viale D'Agostino 2/a – 40026 Imola (Bo).
Nel caso di trasmissione della domanda via e-mail, a seguito del ricevimento, verrà inviato all'indirizzo del richiedente il numero di protocollo della domanda ricevuta entro 4 giorni lavorativi. Nel caso in cui entro il termine indicato, il cittadino non riceva riscontro, dovrà contattare il numero 0542 606740 il martedì o il giovedì dalle 9 alle 12 per risolvere la problematica del mancato ricevimento. Se inviato tramite servizio postale sarà ritenuto valido se spedito entro il 12/06/2020 e pervenuto all'ASP entro il 19/06/2020. Se inviato tramite posta elettronica sarà ritenuto valido se trasmesso entro le ore 13 del giorno di scadenza del bando.
Solo in via residuale, è possibile la consegna diretta della domanda previo appuntamento da richiedere dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 alla sede dell'ASP nella Casa della salute al numero 051 6955331.

Tutte le domande valide ricevute verranno collocate dall'ASP in una graduatoria unica sovracomunale, in ordine decrescente di incidenza del canone sul valore ISEE. In caso di incidenza uguale, ha la precedenza la domanda con valore ISEE più basso. In caso di ulteriore parità, ossia di domande con medesimo valore ISEE, ha la precedenza la domanda con il canone di locazione di importo più alto.

L'entità del contributo concedibile per ogni domanda ammessa è pari a due mensilità del canone effettivamente corrisposto nell'anno 2019, al netto delle spese condominiali ed accessorie, per un massimo di 1.400 euro a domanda.

Per informazioni sul bando regionale (Isee 3000-17154): http://aspcircondarioimolese.bo.it/news/evidenza/bando-sovra-comunale-per-lerogazione-del-contributo-integrativo-per-il-pagamento-dei-canoni-di-locazione-contributo-affitto-relativi-allanno-2019-per-i-residenti-nei-comuni-del-circondario-imolese 
Per informazioni sul bando comunale (Isee 0-3000): http://aspcircondarioimolese.bo.it/news/notizie/contributo-comunale-integrativo-per-il-pagamento-dei-canoni-di-locazione-contributo-affitto-anno-2019-comuni-di-castel-guelfo-dozza-medicina
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl