Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 6 giugno 2020 | News

Il sindaco Tinti ha consegnato la Costituzione a 49 diciottenni

Il sindaco Tinti ha consegnato la Costituzione a 49 diciottenni...
Edizione record con ben 49 partecipanti alla cerimonia, quest'anno particolarmente suggestiva, nella quale il sindaco Fausto Tinti ha consegnato la Costituzione ai giovani castellani che compiono 18 anni nel 2020, un evento che ogni anno caratterizza la celebrazione della Festa della Repubblica a Castel San Pietro Terme.

La breve pioggia caduta nei minuti precedenti all'appuntamento (che però ha lasciato il tempo di asciugare le sedie e di iniziare quasi in orario) non ha dunque scoraggiato i ragazzi dal partecipare numerosi all'iniziativa, che quest'anno si è svolta appunto all'aperto, in piazza XX Settembre, luogo sicuramente più adatto a garantire le distanze di sicurezza, rispetto alla location tradizionale della Sala del Consiglio Comunale.

Nella parte centrale della platea allestita in piazza hanno trovato posto i 49 diciottenni (29 femmine e 20 maschi), mentre nelle altre sezioni sedevano i loro accompagnatori, i rappresentanti della Giunta comunale, la consigliera Francesca Marchetti in rappresentanza della Regione Emilia-Romagna, il presidente Tomas Cenni e alcuni consiglieri del Consiglio comunale. Erano presenti anche i rappresentanti di alcune associazioni di volontariato, fra cui Associazione Nazionale Alpini, Associazione Nazionale Carabinieri e Croce Rossa Italiana.



Davanti al portone centrale del Municipio, il sindaco Fausto Tinti, affiancato per l'occasione dalla sindaca del Consiglio Comunale dei ragazzi Michelle Lamieri, ha introdotto la cerimonia con un breve discorso. Ricordando la nuova iniziativa della pubblicazione degli articoli della Costituzione day-by-day, promossa quest'anno sulla pagina facebook del Comune di Castel San Pietro Terme, il sindaco si è soffermato in particolare sui valori fondamentali contenuti nel primo articolo: «L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione».

«Il diciottesimo compleanno è il momento di passaggio in cui le nostre ragazze e i nostri ragazzi – ha commentato Tinti – acquisiscono il fondamentale diritto di voto. Donare loro la Costituzione italiana rappresenta per noi, ogni anno, un richiamo al grande significato del diventare adulti: entrare nella dimensione in cui all'esercizio dei diritti si affianca anche la responsabilità del compimento dei propri doveri».

Il sindaco ha poi consegnato una copia della Costituzione a ciascun diciottenne, mentre Fabio Avoni, volontario dell'associazione Terra Storia Memoria, scattava le foto ricordo.

 

Commovente è stato il lungo applauso finale delle ragazze e dei ragazzi diciottenni alle associazioni di volontariato che sono state in prima linea nell'emergenza Covid.

Chi desidera ricevere la propria foto, può inviare la richiesta all'Ufficio Comunicazione del Comune all'indirizzo gemma.voci@comune.castelsanpietroterme.bo.it, indicando il proprio nome e cognome.
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl