Condividi:

facebook twitter linkedin google email
Pubblicata il 30 giugno 2020 | Cultura e Biblioteche

Oltre 300 visitatori dalla Regione conquistati dal Giardino degli Angeli

Oltre 300 visitatori da tutta la Regione conquistati dal Giardino degli Angeli...
Tutti entusiasti gli oltre 300 visitatori, venuti da tutta la Regione e non solo, per visitare il Giardino degli Angeli di Castel San Pietro Terme, in occasione delle Giornate nazionali del Fai-Fondo Ambiente Italiano, che quest'anno si sono tenute solo in luoghi all'aperto, nel rispetto delle norme di sicurezza per il contenimento dell'epidemia da Covid-19.

Le visite all'incantevole parco castellano sono state programmate per gruppi di 15 persone su prenotazione e si sono svolte nei due giorni di sabato 28 e domenica 29, grazie a una decina di volontari FAI, divisi tra banco e guide, e da altri volontari dell'Associazione Giardino degli Angeli onlus.

«È stata una fatica ripagata da un enorme successo – afferma l'assessore alla Cultura Fabrizio Dondi -, che ha consentito di raggiungere l'obiettivo che ci eravamo posti insieme al FAI con l'organizzazione di questa iniziativa: far conoscere il Giardino al di fuori di Castello, in regione e addirittura in tutta Italia. È un'ottima cartolina per la nostra città! Chi è venuto è andato via portando con sé il ricordo di un luogo meraviglioso e di un'accoglienza squisita. E tornerà a Castello, senza dubbio. Grazie a tutti coloro che si sono dati da fare per raggiungere questo obiettivo».

Il successo di questa iniziativa si aggiunge a quello che il Giardino degli Angeli sta ottenendo nella classifica dei Luoghi del Cuore FAI, dove risulta attualmente al secondo posto nella Regione Emilia Romagna. Per votarlo, cliccare sul link:
https://www.fondoambiente.it/luoghi/giardino-degli-angeli-castel-san-pietro-terme?ldc 

«Siamo stati onorati e orgogliosi di aver fatto conoscere il Giardino a tante persone, coppie e famiglie – dichiara Valentina Caprini, referente del Gruppo FAI Savena Idice Sillaro -. Persone che non lo conoscevano affatto, persone che ne avevano sentito parlare ma ancora non erano riuscite a visitarlo, persone da fuori Regione (ci sono stati visitatori da Verona, Milano, Pisa, Roma, Ferrara, Modena, e tanti altri, così come Imola e Bologna, che certamente potranno tornare a godersi una passeggiata al Giardino o un evento o un concerto appena saranno organizzati). Abbiamo avuto anche il piacere di conoscere qualcuno dei bimbi che generalmente portano le carotine ai conigli e ascoltare il canto delle raganelle. In molti ci hanno detto che, nonostante le mascherine, si sentiva un profumo meraviglioso di piante, fiori ed erbe aromatiche. Ringraziamo il sindaco Fausto Tinti e l'Amministrazione Comunale per averci permesso di portare queste nuove Giornate FAI all'Aperto nel territorio di Castel San Pietro Terme, l'Assessore Dondi per aver proposto e sostenuto la candidatura a Luogo del Cuore e seguito questo evento al Giardino degli Angeli, lo staff per tutta la collaborazione e la promozione dell'iniziativa».

«La "maratona" delle visite guidate del FAI al Giardino degli Angeli è stata un'esperienza faticosa ma bellissima – scrivono i responsabili dell'associazione Giardino degli Angeli onlus sulla loro pagina facebook -. Il gran caldo non ha influito per nulla sulla riuscita dell'evento e tutti, ma proprio tutti, sono usciti entusiasti e affascinati da questo piccolo Giardino a loro sconosciuto e dalla sua storia: è entrato subito nel loro cuore. Ringraziamo Davide, Valentina e tutti gli Amici del "FAI Savena Idice Sillaro" che hanno fatto un grande lavoro di organizzazione e gestione dell'evento, oltre a Damaris e gli altri volontari della nostra Associazione che hanno collaborato al successo dell'iniziativa».



«Queste Giornate sono state per noi una bella ripartenza – conclude Valentina Caprini -, un'occasione per mostrare l'Italia più bella, fatta di luoghi emozionanti, interessanti, creati con impegno, cuore e dedizione, che danno molto al territorio circostante e non solo. Il senso delle Giornate FAI è proprio promuovere queste realtà, più defilate rispetto alle grandi mete del turismo ma altrettanto importanti. Penso che ci siamo riusciti, considerati i numeri (due giorni interi con tutti i turni di visita pieni) e le provenienze dei visitatori. E' stata anche un'ottima occasione per raccogliere ancora tante firme per i Luoghi del Cuore, credo che il traguardo dei 2000 voti possa essere vicino e per questo rimaniamo a disposizione per organizzare altre iniziative a favore del Giardino, sia a livello nazionale che per gli iscritti FAI».

Il Giardino degli Angeli si trova in via Remo Tosi (zona stadio comunale).
Info: associazione@ilgiardinodegliangeli.net; www.ilgiardinodegliangeli.net; https://www.facebook.com/ilgiardinodegliangeli 

Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl