Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Impianto di distribuzione di carburante - 06 - Collaudo d'impianto di distribuzione carburanti

Descrizione

Deve essere effettuato nei seguenti casi:

- per la messa in esercizio a seguito di nuova installazione, ristrutturazione totale o modifica soggetta ad autorizzazione (aumento della tipologia dei carburanti erogati) di impianto di distribuzione carburanti
- non oltre quindici anni dalla data del precedente collaudo per la verifica della sussistenza dei requisiti di sicurezza sanitaria e ambientale.

La Commissione di Collaudo è costituita dai seguenti membri:
- un rappresentante del Comune di Castel San Pietro Terme con funzione di presidenza
- un rappresentante dell'Ufficio delle Dogane
- un rappresentante del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco,
- un rappresentante dell'Agenzia Regionale Prevenzione Ambientale
- un rappresentantedell'Azienda U.S.L.

A fine sopralluogo viene rilasciato un verbale di collaudo.

A chi rivolgersi

Dirigente Angelo Premi

Telefono: Segreteria: 0516954131 - 149 - 206 - 169

Cellulare:

Fax:

E-mail: angelo.premi@comune.castelsanpietroterme.bo.it

Profilo: Dirigente

Funzioni:

close
Responsabile del Servizio Barbara Emiliani

Telefono: 0516954120

Cellulare:

Fax:

E-mail: barbara.emiliani@comune.castelsanpietroterme.bo.it

Profilo: Responsabile

Funzioni:

close

Modalità di presentazione della domanda

La presentazione dell'istanza avviene tramite piattaforma regionale Accesso Unitario
Help desk piattaforma regionale Accesso Unitario

La richiesta deve essere presentate in bollo corredata dalla documentazione necessaria.
Elenco documentazione da allegare.

Scadenza / Termine per conclusione

L'attività può essere iniziata soltanto dopo il rilascio dell'autorizzazione e a seguito dell'esito positivo del collaudo effettuato di norma entro 3 mesi dalla richiesta e volto a verificare le rispondenze delle opere realizzate al progetto di massima.
Il Comune, sentita la Commissione di collaudo, può rilasciare l'autorizzazione all'esercizio provvisorio dell'impianto alle condizioni dell'art. 10 del D.P.R. n. 420/1994.

Modalità pagamento Contribuzione Ente Costo utente

Gli oneri relativi al collaudo sono a carico del richiedente che provvede al versamento anticipato presso le competenti Amministrazioni.
  • Marca da bollo uso corrente per domanda in bollo.
  • Marca da bollo (se richiesta autorizzazione esercizio provvisorio)

Normativa

DISTRIBUTORI CARBURANTI - DEL. 208/2009
DISTRIBUTORI CARBURANTI - DEL. 355/2002
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl