Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Descrizione

Attenzione scheda aggiornata il 05/08/2019

Importante:
per gli impianti come totem, insegne su palina con plinto, etc. è necessario presentare il modulo MUR.A.1/D1, a firma di tecnico abilitato, ai fini della riduzione del rischio sismico.

Destinatari:


Soggetti che devono effettuare: nuova installazione, rinnovo, subingresso, variazione di mezzi pubblicitari – per pubblicizzare la propria attività
(Insegne - preinsegne d'esercizio).

Le norme e i requisiti da rispettare sono quelli previsti nel Regolamento Comunale per la collocazione di insegne di esercizio, cartelli e altri mezzi pubblicitari.

Per le insegne ed i cartelli situati su strade provinciali è necessario fare riferimento alla Città Metropolitana di Bologna.

L'autorizzazione è valida per tre anni dalla data del rilascio.

Per il rinnovo è necessario presentare la richiesta utilizzando il modulo allegato.

Requisiti del richiedente:

Avere titolo (proprietario, usufruttuario, conduttore con delega scritta del proprietario, ecc.) a intervenire sull'immobile nel quale si intende collocare l'insegna o altro mezzo pubblicitario.

Modalità

L'autorizzazione al posizionamento ed alla installazione di cartelli ed altri mezzi pubblicitari permanenti, nonché della variazione del messaggio pubblicitario, fuori dai centri abitati, sulle strade ed aree pubbliche comunali ed assimilate o da esse visibili, è soggetto alle disposizioni stabilite dall'art. 53 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 e sue successive modificazioni ed e' effettuata dal Comune al quale deve essere presentata la documentazione prevista dal successivo terzo comma.

L'autorizzazione al posizionamento ed alla installazione di insegne, targhe o altre forme pubblicitarie permanenti, nonché della variazione del messaggio pubblicitario, nei centri abitati è di competenza del Comune, salvo il preventivo nullaosta tecnico dell'ente proprietario se la strada è statale, regionale o provinciale, in conformità al quarto comma dell'art. 23 del Lgs. 30 aprile1992, n. 285 e sue successive modificazioni, nonché dall'art. 53 del D.P.R. 16 Dicembre 1992, n. 495 e sue successive modificazioni, al quale deve essere presentata domanda con la documentazione prevista dal successivo terzo comma.

Il soggetto interessato alla installazione di impianti pubblicitari presenta richiesta presso IL SUE/ SUAP mediante il portale regionale accesso unitario  - GRUPPO (C) COMMERCIO TURISMO AGRICOLTURA ED ALTRE ATTIVITA' PRODUTTIVE  - GRUPPO (C) - Installare mezzi pubblicitari - in bollo, allegando:
a) dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà ai sensi dell'art. 53 del D.P.R. 495/1992 (“un'autodichiarazione, redatta ai sensi della legge 4 gennaio 1968, n° 15” (leggasi DPR 445/2000)) che il manufatto che si intende collocare è stato calcolato e realizzato e sarà posto in opera tenendo conto della natura del terreno e della spinta del vento, in modo da garantire la stabilità.
b) Fotocopia dei documenti di identità dei sottoscrittori
c) Planimetria in scala 1:2000 con indicata l'esatta ubicazione dove si intende collocare il mezzo pubblicitario.
d) Documentazione fotografica del luogo di ubicazione dove si intende collocare il mezzo pubblicitario.
e) Un bozzetto completo di relazione tecnica indicante le dimensioni, forma, colori, materiali e diciture del mezzo pubblicitario ed eventualmente una fotografia dello stesso.
f) il nullaosta tecnico dell'ente proprietario della strada, se la stessa non e' comunale;
g) L'Autorizzazione dell'Amministrazione competente se l'impianto è posto in ambito soggetto a tutela di beni paesaggistici di cui all'art. 134 d.lgs 42 del 22/01/200
h) modello MUR A.1/D1 a firma di tecnico abilitato se dovuto;
i) altro (specificare eventuale altra documentazione).

4. Fermo restando quanto stabilito al punto precedente e all'art.33 del Piano, qualora trattasi di installazione di preinsegne o di sostituzione di messaggio pubblicitario, rinnovo, subentro, sarà sufficiente la presentazione di una SCIA amministrativa contenente la comunicazione di inizio lavori differita dalla verifica della rispondenza alla normativa del codice della strada da effettuarsi da parte della amministrazione comunale.

Modalità di presentazione:attraverso la piattaforma regionale ACCESSO UNITARIO
  • SCIA amministrativa - (installazione di preinsegne o di sostituzione di messaggio pubblicitario, rinnovo, subentro) - attraverso PEC suap@pec.cspietro.it utilizzando il modulo in calce

Tempi a conclusione del procedimento

L'Amministrazione Comunale entro gg. 30 dal ricevimento della Richiesta o della SCIA amministrativa di cui al punto precedente inerente le preinsegne o la sostituzione di messaggio pubblicitario, comunicherà l'esito dell'istruttoria confermando il contenuto progettuale della SCIA ponendo in condizione il proponente di realizzare l'intervento.

Costi a carico dell'utente

Versamento di euro 72,00 (settantadue) indicando nella causale: diritti di istruttoria per il rilascio di autorizzazione all'installazione di mezzi pubblicitari.
Modalità di pagamento - Bonifico bancario:
TESORIERE COMUNALE
INTESA SANPAOLO SPA
FIL. PIAZZA GARIBALDI, 1- CASTEL SAN PIETRO TERME - BO
COORDINATE BANCARIE
Tesoreria Comunale INTESA SANPAOLO SPA - Filiale di Bologna - Via Rizzoli, 5
IBAN IT06 P030 6902 4771 0000 0046 005

oltre all'assolvimento dell'imposta di bollo sia in sede di richiesta sia in sede autorizzativa.

Normativa di riferimento

Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
PEC: comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni: protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl