Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Contributo per Borse di studio A.S. 2019/2020

Descrizione procedimento


APERTURA BANDO: 16 SETTEMBRE 2019

CHIUSURA BANDO: 31 OTTOBRE 2019 ORE 18.00


Per contrastare l'abbandono scolastico e sostenere il completamento del ciclo di studi dell'istruzione secondaria superiore favorendo altresì l'assolvimento dell'obbligo di istruzione, la Giunta Regionale ha stabilito con la Delibera n. 1275/2019 i criteri di riparto delle risorse ed i requisiti per l'assegnazione agli studenti delle borse di studio per l'anno scolastico 2019/2020.

Richiedenti Beneficiari

Possono partecipare al bando gli studenti che frequentano:
  • le scuole secondarie 2° grado, statali, private paritarie, paritarie degli EE.LL.
  • gli studenti iscritti al 2°-3° anno dell'IeFP presso un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione che opera nel sistema regionale IeFP residenti in Emilia Romagna nella Provincia di Bologna
  • le tre annualità dei progetti personalizzati dell'EeFP di cui al comma 2, art. 11 della L.R. n. 5/2011 presso un organismo di formazione professionale accreditato per l'obbligo di istruzione che opera nel sistema regionale IeFP
 
e in possesso dei requisiti di seguito indicati:
  • residenza nei comuni della Città metropolitana di Bologna
  • avere un'età non superiore a 24 anni, quindi essere nati dal 01.01.1995 (limite escluso per studenti disabili ai sensi della L. 104/92)
  • appartenere ad un nucleo famigliare la cui Attestazione ISE/ISEE 2018, ai sensi del DPCM 159/2013 e della L. 89/2016, art.2sexties, in corso di validità presenta un valore ISEE inferiore o uguale a € 15.748,78 (*);
  • i beneficiari verranno suddivisi in due fasce di reddito per la quantificazione del contributo:
    • Fascia 1: valore ISEE inferiore o uguale a € 10.632,94
    • Fascia 2: valore ISEE da 10.632,95 a 15.784,78;

    (*)ATTESTAZIONE ISEE:
    • È possibile presentare l'ISEE CORRENTE in caso di significative variazioni reddituali conseguenti a variazioni della situazione lavorativa di un componente del nucleo
    • Solamente nei giorni 30 e 31 ottobre 2019, il richiedente può presentate la domanda di contributo anche senza indicare il valore ISEE certificato dell'Attestazione ISEE, qualora non ne sia ancora in possesso, purché dimostri di aver presentato la propria Dichiarazione Sostitutiva Unica (data e protocollo ricevuta del CAF) per richiedere il rilascio della relativa Attestazione ISEE da parte dell'INPS.
    • l'ISEE richiesto è l'ISEE MINORENNI, cioè calcolato appositamente per richiedere prestazioni agevolate rivolte ai minori. Tale ISEE coincide con l'ISEE ordinario qualora il nucleo familiare non si trovi nelle casistiche disciplinate dall'art. 7 del DPCM159/2013, il quale dispone che, per la richiesta di prestazioni sociali agevolate rivolte ai minorenni (come in questo caso il contributo è per l'acquisto di libri di testo di studenti - minori), in caso di particolari caratteristiche del nucleo famigliare nel quale entrambi i genitori dei minori non sono conviventi e non coniugati, viene calcolato l'ISEE MINORI, nel quale si include nel nucleo familiare anche il genitore non convivente nel nucleo del minore e non coniugato con l'altro genitore. Se il genitore è coniugato o ha figli con persona diversa dall'altro genitore, la situazione economica del genitore non convivente è oggetto comunque di valutazione.
    • Si ricorda che ai sensi della legge 26/2019, TUTTE le Dichiarazioni ISEE presentate dal 15.01.2019 al 31.08.2019 hanno validità fino al 31.12.2019, pertanto, le DSU già attestate che recavano data scadenza 31.08.2019, sono state già aggiornate sul portale INPS con la nuova data di scadenza 31.12.2019 e considerate valide fino a tale nuova scadenza.
    • I nuclei che ritengono utile ripresentare DSU ISEE inserendo i redditi relativi al 2018 anziché i redditi relativi al 2017, possono farlo a loro discrezione, presentando la nuova DSU dal 1.09.2019.

Il merito non è condizione di partecipazione.
Tuttavia per gli studenti frequentanti determinati anni, il merito dà diritto ad una borsa di studio di importo maggiorato.

Per gli studenti in situazione di handicap certificato ai sensi della normativa vigente, si prescinde dal requisito del merito; avranno comunque diritto alla borsa di studio di importo più elevato..

Modulistica necessaria

La domanda deve essere presentata esclusivamente on-line utilizzando l'applicativo predisposto da ER-GO,
reso disponibile all'indirizzo internet https://scuola.er-go.it,
con richiamo esplicito alla normativa D.P.R. n. 445/00 (Autocertificazione) . Le domande cartacee spedite per posta o consegnate a mano, oppure inviate per posta elettronica o PEC, seppur copia di quanto richiesto sul portale, non possono essere ritenute valide, se non è stato concluso l'iter di presentazione delle domande sull'applicativo ER-GO predisposto.

La domanda può essere presentata dal genitore o tutore di studente residente a Castel San Pietro Terme e frequentante una scuola secondaria, di primo o di secondo grado; la domanda può essere presentata anche direttamente dallo studente purché maggiorenne alla data di presentazione della stessa. Nel caso la domanda sia presentata da tutore o curatore del minore, il Comune può richiedere la documentazione comprovante lo stato del dichiarante.

Per presentare direttamente la domanda, si potrà usufruire della collaborazione dei CAF, convenzionati con la Regione Emilia-Romagna per il bando in oggetto, il cui elenco è pubblicato su https://scuola.er-go.it, e che la prestazione effettuata dal CAF è totalmente gratuita per gli utenti;

Modalità di presentazione

Scadenza per la presentazione
Le domande devono essere presentate esclusivamente on line, entro le ore 18.00 del 31 ottobre 2019

Modalità per avere informazioni relative ai procedimenti in corso

Regione Emilia-Romagna
Numero verde regionale 800955157 
mail formaz@regione.emilia-romagna.it

Città metropolitana di Bologna - U.O. Diritto allo Studio Interculturalità
tel. 051/6598411-6598268
L'Unità Operativa Diritto allo Studio Interculturalità è aperta al pubblico previo appuntamento presso la sede della
Città metropolitana di Bologna sita a Bologna in via S.Felice, 25.

Per l'assistenza tecnica all'applicativo per la presentazione della domanda on-line rivolgersi a:
Help Desk Tecnico di ER.GO 051 0510168
o tramite e-mail a dirittostudioscuole@er-go.it .

 

 

Allegati alla pagina
bando borse di studio
Dimensione file: 474 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.154 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl