Condividi:

facebook twitter linkedin google email

Sala Civiche: Sassi, Gallo e Centro Civico - Prenotazione

Descrizione del servizio

L'Amministrazione comunale mette a disposizione sale comunali destinandole prevalentemente ad iniziative a carattere istituzionale, sociale e culturale e ad attività promosse o patrocinate dell'Amministrazione.
L'utilizzo delle sale comunali è, altresì, rivolto a favorire l'associazionismo, il volontariato e le libere forme associative e a promuovere la più ampia partecipazione dei cittadini alla vita democratica del territorio.
Le sale comunali non possono essere utilizzate, per iniziative in contrasto con la legge o con lo statuto comunale, né per finalità di vendita con fine di lucro, con l'eccezione di iniziative funzionali a finalità sociali o benefiche.
Le sale comunali possono essere concesse anche per attività confessionali per ricorrenze particolari.
Pertanto le sale comunali concesse devono essere idonee per l'iniziativa proposta e agibili per il numero di persone previste

L'assegnazione segue l'ordine cronologico delle prenotazioni, fatti salvi i seguenti criteri di precedenza:
a) manifestazioni di carattere istituzionale promosse dal Comune o dalla Consulta territoriale o da altri enti pubblici;
b) manifestazioni patrocinate dal Comune
c) iniziative promosse dalle associazioni iscritte all'albo comunale
d) iniziative promosse da gruppi anche spontanei di cittadini ed utenti dei servizi finalizzate allo sviluppo della partecipazione democratica.
e) Associazioni iscritte all'Albo Provinciale o Regionale delle libere forme associative.
Una volta che la prenotazione risulti confermata, possono valere come priorità solo le iniziative istituzionali, da formalizzarsi 48 ore prima dell'evento, se non ci sono altre sale disponibili rispondenti alle necessità.

Il cittadino interessato, per sé o per conto di un'associazione o di un ente pubblico o privato, può comunicare l'intenzione di utilizzare una sala comunale, mediante apposita modulistica.

Caso particolare: Assegnazione delle sale a partiti politici durante i periodi di propaganda elettorale
Dal trentesimo giorno antecedente alla data delle consultazioni elettorali vengono individuate le sale per le iniziative di propaganda elettorale. Le sale diverse da quelle individuate non potranno essere utilizzate, per i trenta giorni antecedenti alla data della consultazione elettorale, per iniziative comunque riconducibili a finalità di propaganda elettorale.
La richiesta viene presentata fra il 15° ed il 5° giorno antecedente l'iniziativa programmata all'Ufficio Staff del Sindaco che l'autorizza e ne cura la trasmissione all'Ufficio gestore.
La richiesta può essere cumulativa fino ad un massimo di 3 iniziative.
Le sale individuate possono essere assegnate anche per iniziative diverse dalla propaganda elettorale; in caso di richiesta da parte di partiti o movimenti politici, la propaganda elettorale ha comunque la priorità.

A chi rivolgersi

Dirigente Roberto Monaco

Telefono: Segreteria: 0516954185

Cellulare:

Fax:

E-mail: roberto.monaco@comune.castelsanpietroterme.bo.it

Profilo: Dirigente Area Servizi Amministrativi

Funzioni:

close
Responsabile del Servizio Alessandra Giacometti

Telefono: 0516954116

Cellulare:

Fax:

E-mail: alessandra.giacometti@comune.castelsanpietroterme.bo.it

Profilo: Responsabile

Funzioni:

close
Responsabile Unità Operativa Loris Pagani

Telefono: 0516954157

Cellulare:

Fax:

E-mail: loris.pagani@comune.castelsanpietroterme.bo.it

Profilo: Responsabile

Funzioni:

close

Presentazione prenotazione Sale

Gli interessati all'utilizzo delle Sale SASSI - GALLO e CENTRO CIVICO
devono rivolgersi allo Sportello Cittadino - Piazza XX Settembre n. 3.

Riferimenti    Tel. 0516954154
                     Fax. 0516954141
Email:           urp@comune.castelsanpietroterme.bo.it

Prenotazione
in via informale
– il richiedente può verbalmente, telefonicamente al n° 051/6954154 oppure presentandosi allo sportello cittadino negli orari di apertura al pubblico telefonicamente, informarsi sulla disponibilità di una sala, opzionandola in via ufficiosa. Tale opzione deve essere confermata mediante comunicazione formale, al fine di procedere con la prenotazione effettiva del locale.
La comunicazione informale non sostituisce in nessun caso la richiesta ufficiale della sala.

in via formale
1) comunicazione prenotazione sala, da compilare su apposito modulo, che può essere compilato, firmato e presentato direttamente presso lo sportello cittadino – uff. protocollo.
2) In caso di invio tramite posta tradizionale / fax o di presentazione della richiesta da parte di persona diversa dall'interessato: allegare fotocopia di un documento di identità in corso di validità dell'interessato.
3) via mail all'indirizzo protocollo@comune.castelsanpietroterme.bo.it o via pec comunale: deve essere allegata copia documento di identità

È importante indicare con precisione
- la data e l'orario di utilizzo della sala
- finalità per cui si chiede l'uso con specificato, anche in allegato, il contenuto dell'iniziativa
- nel caso sia stata fatta domanda specifica di patrocinio dell'Amministrazione, e se si conosce già l'esito del patrocinio, comunicare se concesso oneroso o no
- i recapiti del referente da contattare
- generalità degli incaricati del richiedente ai quali è affidata la responsabilità di far rispettare le prescrizioni sul corretto utilizzo degli spazi comunali
- la modalità di pagamento della sala
In caso di richiesta presentata da associazione, impresa, società o altra persona giuridica, il modulo va firmato dal legale rappresentante o suo delegato.

Rinuncia dell'utilizzo sala
In caso di impedimento all'utilizzo della sala prenotata, dovrà pervenire all'ufficio competente, rinuncia scritta almeno 48 ore prima della data per la quale è stata resa disponibile la sala.
Qualora l'impedimento sia derivato da causa imprevedibile o di forza maggiore, adeguatamente motivata, il termine di cui al precedente comma può essere ridotto a 24 ore.
In caso di rinuncia o revoca nei termini prescritti, le somme eventualmente versate al Comune saranno restituite o accantonate se l'iniziativa viene rinviata.
In caso di rinuncia è comunque dovuto all'Amministrazione il rimborso dei costi per gli interventi preventivati in vista dell'iniziativa al fine di garantire le condizioni di fruizione della sala

Modalità di presentazione della rinuncia

Nelle stesse modalità indicate sopra per la presentazione della comunicazione utilizzo sale, su apposito modulo


Tempi a conclusione del procedimento

La durata massima del procedimento di assegnazione della sala è di quindici giorni.
La prenotazione va effettuata almeno 10 (dieci) giorni prima della data in cui si chiede l'utilizzo e presentata all'ufficio protocollo. Eventuali richieste presentate con un preavviso inferiore al termine previsto dovranno indicare le motivazioni di urgenza della richiesta.

Costo e modalità di pagamento

La comunicazione di prenotazione della sala non è soggetta all'imposta di bollo.

La Giunta determina annualmente con proprio provvedimento il corrispettivo per la concessione delle sale comunali, attenendosi ai seguenti criteri:
a) Il valore e dimensione delle sale;
b) Quota per costi vivi (utenze, pulizia, riscaldamento, raffrescamento) quantificati forfettariamente. E' fissato un costo massimo per iniziative superiori ad un giorno e prolungate nel tempo.

L'utilizzo delle sale è a titolo gratuito, per lo svolgimento delle attività istituzionali, collegate al mandato amministrativo, per riunioni dei dipendenti a carattere sindacale, per riunioni di organi consultivi istituzionali, nonché per lo svolgimento di attività istituzionale da parte di altri enti pubblici presenti sul territorio (es: scuole).

Le sale sono rese disponibili, dietro pagamento dei costi di cui alla precedente lettera b) in caso di patrocinio oneroso concesso dall'Amministrazione comunale.

Il corrispettivo intero deve essere corrisposto in relazione ad attività o iniziative che siano volte al perseguimento di interessi particolari, propri del richiedente, ed in particolare:
a) Iniziative per le quali sia previsto il pagamento di un biglietto di ingresso;
b) Iniziative aventi ad oggetto, anche indiretto, la promozione commerciale di prodotti o servizi.

Il corrispettivo viene fissato in ragione dell'utilizzo giornaliero.

In relazione alle caratteristiche ed alla durata della manifestazione oggetto della richiesta di utilizzo, è facoltà dell'Amministrazione chiedere il versamento di un deposito cauzionale, il cui importo non potrà essere superiore all'ammontare del corrispettivo dovuto.

Tariffe (Deliberazione GC n. 40/2015)

 

 

 

Sala SASSI

 

Sala frazione GALLO

CENTRO CIVICO

Osteria Grande

Sala conferenze

CENTRO CIVICO

Osteria Grande

Sala riunioni

 

Altre sale

Prezzo intero

94,00 €

(77,05+ iva 22%)

76,00 €

(62,30+ iva 22%)

151,00 €

(123,77+ iva 22%)

76,00 €

(62,30+ iva 22%)

1,00 €/mq

(0,82+ iva 22%)

Riduzione al 50% (*1)

52,01 €

(42,63+ iva 22%)

43,00 €

(35,25+ iva 22%)

85,50 €

(70,08+ iva 22%)

43,00 €

(35,25+ iva 22%)

0,59 €/mq

(0,41+ iva 22%)

Periodo elettorale (*2)

10,00 €

(8,20+ iva 22%)

10,00 €

(8,20+ iva 22%)

20,00 €

(16,39+ iva 22%)

10,00 €

(8,20+ iva 22%)

10,00 €

(8,20+ iva 22%)

Quota associazioni (*3)

81,01 €

(66,40+ iva 22%)

66,11 €

(54,19+ iva 22%)

131,35 €

(107,66+ iva 22%)

66,11 €

(54,19+ iva 22%)

0,88 €/mq

(0,70+ iva 22%)

Patrocinio oneroso (*4)

10,00 €

(8,20+ iva 22%)

10,00 €

(8,20+ iva 22%)

20,00 €

(16,39+ iva 22%)

10,00 €

(8,20+ iva 22%)

10,00 €

(8,20+ iva 22%)

Strumenti di tutela dell'interessato

Strumenti di tutela, amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti dalla legge in favore dell'interessato.

Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo

Ai sensi dell'art. 2 comma 9 bis della L. 241/1990 e s.m.i. in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il richiedente può rivolgersi al Dirigente Area Servizi Amministrativi o al Segretario Generale.

Modulistica

CITT - Prenotazione sale civiche
CITT - Rinuncia prenotazione sale civiche
Allegati alla pagina
Tariffe servizi a domanda individuale anno 2015
Dimensione file: 113 kB [Nuova finestra]
Anagrafica dell'Ente
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme (BO)
Tel. 051.69.54.111 - Fax 051.69.54.141
email (PEC): comune.castelsanpietro@cert.provincia.bo.it
Partita IVA: 00514201201
Codice Fiscale: 00543170377
Cod. catastale C265

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0 - Mobile Friendly

Crediti
I contenuti di questo sito sono a cura dell'Ufficio stampa e dell'ufficio URP del Comune di Castel San Pietro Terme.
Per inviare segnalazioni:
protocollo@cspietro.it
Pubblicato nell'aprile del 2015
Realizzazione sito Punto Triplo Srl