Bollettino meteoidrologico

Livelli di allerta
DA: feb 7, 2023 12:00:00 AM
_A: feb 8, 2023 12:00:00 AM
Piene dei fiumi VERDE
Frane e piene dei corsi minori VERDE
Temporali VERDE
Vento VERDE
Neve VERDE
Pioggia che gela VERDE
Temperature estreme GIALLO
Stato del mare --
Mareggiate --
Allerta 019/2023 valida dalle 00:00 del 07/02/2023: temperature rigide
Per la giornata di martedì 7 febbraio si prevedono temperature rigide per l'afflusso di correnti fredde da est, con la persistenza di temperature medie giornaliere inferiori a 0 °C sulle zone di collina e -3°C sulle zone di montagna.
Bollettino Protezione Civile
Data emissione: feb 6, 2023 11:45:24 AM
Inizio validità: feb 7, 2023 12:00:00 AM
Fine validità: feb 8, 2023 12:00:00 AM
Zona: Emilia-Romagna - Area C2
Link: https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/documents/20181/2143524/allerta019_2023.pdf
Sito allerta meteo Emilia-Romagna
Allerte e bollettini
07/02/2023 - 11:48
Allerta +++GIALLA+++ per +++temperature rigide+++ per le province di PC, PR, RE, MO, BO, FE, RA, FC, RN; per +++neve+++ per le province di RA, FC, RN.

Per la giornata di mercoledì 8 febbraio è prevista una diminuzione delle temperature per l'afflusso di aria fredda da est che determinerà la persistenza di temperature medie giornaliere inferiori a 0°C sulle zone di pianura e collina e -3°C sulle zone di montagna.
Sono previste inoltre deboli precipitazioni nevose sulla Romagna con accumuli medi di neve tra 5-10 cm ad eccezione della costa dove potrebbero assumere carattere misto.
06/02/2023 - 11:45
Allerta +++GIALLA+++ per +++temperature rigide+++ per le province di PC, PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN.

Per la giornata di martedì 7 febbraio si prevedono temperature rigide per l'afflusso di correnti fredde da est, con la persistenza di temperature medie giornaliere inferiori a 0°C sulle zone di collina e -3°C sulle zone di montagna.
05/02/2023 - 11:41
Per la giornata di Lunedì 6 febbraio non si prevede nessun fenomeno significativo ai fini dell'allertamento. Tuttavia si segnala un forte abbassamento delle temperature minime nelle aree appenniniche.
04/02/2023 - 11:49
Per domenica 5 febbraio non sono previsti fenomeni significativi ai fini dell'allertamento. Si segnalano tuttavia venti forti (50-61 km/h) da nord est su mare e costa romagnola, dove non si escludono localizzati fenomeni di erosione del litorale in considerazione della vulnerabilità di alcuni tratti della costa.
03/02/2023 - 11:43
Allerta +++GIALLA+++ per +++vento+++ sulle province di PC, PR, RE, MO.

Per la giornata di sabato 4 febbraio sono previsti venti di burrasca moderata (62 Km/h - 74 Km/h) con possibili rinforzi o raffiche di intensità superiore sul crinale dell'Appennino centro-occidentale. Non si escludono condizioni del mare sotto costa che possono generare localizzati fenomeni di erosione del litorale in considerazione della vulnerabilità di alcuni tratti della costa romagnola.
02/02/2023 - 12:17
Per venerdì 3 febbraio non sono previsti fenomeni significativi ai fini dell'allertamento.
01/02/2023 - 11:40
Per giovedì 2 febbraio non sono previsti fenomeni significativi ai fini dell'allertamento.
31/01/2023 - 11:39
Per mercoledì 1 febbraio non sono previsti fenomeni significativi ai fini dell'allertamento.
30/01/2023 - 11:45
Per martedì 31 gennaio non sono previsti fenomeni significativi ai fini dell'allertamento.
29/01/2023 - 11:47
Per lunedì 30 gennaio non sono previsti fenomeni significativi ai fini dell'allertamento.
28/01/2023 - 11:45
Allerta +++GIALLA+++ per +++temperature rigide+++ per le province di PC, PR, RE, MO, BO.

Per domenica 29 gennaio correnti fredde nord-orientali manterranno temperature medie giornaliere comprese tra -3 e -6 gradi alle quote più alte dell'appennino centro-occidentale.
27/01/2023 - 12:01
Allerta +++GIALLA+++ per +++temperature rigide+++ per le province di PC, PR, RE, MO.

Nella giornata di sabato 28 gennaio la persistenza di correnti fredde nord-orientali manterrà basse le temperature soprattutto in area appenninica. Si prevedono temperature medie giornaliere comprese tra -4 e -6 gradi sulle quote più alte dell'Appennino centro-occidentale.
26/01/2023 - 12:24
Allerta +++GIALLA+++ per +++criticità idrogeologica+++ per le province di RA, FC, RN; per +++criticità costiera+++ per le province di FE, RA, FC, RN.

Per la giornata di venerdì 27 gennaio nelle zone montane/collinari orientali non si escludono localizzati fenomeni franosi sui versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, interessati dalla parziale fusione della neve presente sul suolo.
Non si escludono condizioni del mare sotto costa che possono generare localizzati fenomeni di ingressione marina ed erosione del litorale in considerazione delle vulnerabilità presenti.
25/01/2023 - 11:59
Allerta +++GIALLA+++ per +++criticità idrogeologica+++ per le province di RA, FC, RN; per +++criticità costiera+++ per le province di FE, RA, FC, RN.

Per la giornata di giovedì 26 gennaio nelle zone montane/collinari orientali non si escludono localizzati fenomeni franosi sui versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, interessati dalla parziale fusione della neve presente sul suolo.
Non si escludono condizioni del mare sotto costa che possono generare localizzati fenomeni di ingressione marina ed erosione del litorale in considerazione delle vulnerabilità presenti.
24/01/2023 - 12:10
Allerta +++GIALLA+++ per +++frane e piene dei corsi minori+++ per le province di RA, FC, RN; per +++mareggiate+++ per le province di FE, RA, FC, RN.

Per mercoledì 25 gennaio nelle zone montane/collinari orientali non si escludono localizzati fenomeni franosi sui versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, interessati dalla parziale fusione della neve presente sul suolo.
Non si escludono condizioni del mare sotto costa che possono generare localizzati fenomeni di ingressione marina ed erosione del litorale in considerazione delle vulnerabilità presenti.
23/01/2023 - 12:15
Allerta +++GIALLA+++ per +++piene dei fiumi+++ per le province di RA, FC, RN; per +++frane e piene dei corsi minori+++ per le province di BO, RA, FC, RN; per +++mareggiate+++ per le province di FE, RA, FC, RN.

Per la giornata di martedì 24 gennaio a seguito delle precipitazioni dei giorni precedenti sono previsti livelli idrometrici superiori alla soglia 1 nei tratti vallivi dei bacini romagnoli.
Nelle zone montane/collinari centro-orientali saranno possibili localizzati fenomeni franosi su versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.
Nella nottata non si escludono condizioni del mare sotto costa che possono generare localizzati fenomeni di ingressione marina ed erosione del litorale in considerazione dello stato di criticità in corso.
22/01/2023 - 12:09
Allerta +++ARANCIONE+++ per +++piene dei fiumi+++ e +++frane e piene dei corsi minori+++ sulle province di RA, FC, RN; per +++vento+++ sulle province di PR, RE, MO, FE, RA, FC, RN; per +++neve+++ sulle province di RA, FC, RN; per +++stato del mare+++ sulla provincia di FE; per +++mareggiate+++ sulle province di FE, RA, FC, RN.

Allerta +++GIALLA+++ per +++piene dei fiumi+++ sulle province di BO, FE, RA, FC, RN; per +++frane e piene dei corsi minori+++ sulle province di PR, RE, MO, BO, RA; per +++vento+++ sulle province di PC, PR, RE, MO, BO, FE, RA, FC, RN; per +++neve+++ sulle province di PC, PR, RE, MO, BO, FE, RA, FC, RN; per +++stato del mare+++ sulle province di RA, FC, RN.

Nella giornata di Lunedì 23 Gennaio un nuovo impulso perturbato porterà precipitazioni a carattere nevoso sul settore appenninico e collinare a quote attorno a 100/200 metri con fenomeni che nelle ore mattutine potranno interessare anche le aree di pianura pedecollinari centro-occidentali. Sui rilievi le precipitazioni potranno essere di moderata o temporaneamente forte intensità con accumuli di neve compresi tra 20-40 cm, mentre sulle aree di pianura potranno risultare attorno a 5 cm. Dalle ore pomeridiane è attesa una attenuazione delle precipitazioni che rimarranno in forma residua sul territorio risultando nevose a quote superiori i 500 metri. E' inoltre prevista ventilazione nord-orientale con intensità di burrasca moderata (62-74 Km/h) e possibili raffiche di intensità superiore sulle aree di crinale centro-occidentale e sulle aree di pianura settentrionali; rinforzi di burrasca forte (75-88 Km/h) sulle aree costiere e sul mare con ventilazione in progressiva attenuazione dalle ore pomeridiane. Il mare risulterà tra molto mosso ed agitato sotto costa con altezza dell'onda fino a 4 metri con moto ondoso in attenuazione nella seconda parte della giornata. Nelle aree collinari interessate da pioggia o pioggia mista a neve, si potranno verificare fenomeni franosi e innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, in particolare dei torrenti minori. Si prevedono condizioni del mare sotto costa che potranno generare fenomeni di dissesto, erosione e/o ingressione marina.
21/01/2023 - 11:53
Allerta +++ARANCIONE+++ per +++vento+++ sulle province di PR, RE, MO, RA, FC, RN; per +++neve+++ e +++stato del mare+++ sulle province di RA, FC, RN; per +++mareggiate+++ sulle province di FE, RA, FC, RN.
Allerta +++GIALLA+++ per +++piene dei fiumi+++ e +++frane e piene dei corsi minori+++ sulle province di RA, FC, RN; per +++vento+++ sulle province di PC, PR, BO, FE, RA, FC, RN; per +++neve+++ sulle province di PR, RE, MO, BO, RA, FC, RN; per +++stato del mare+++ sulla provincia di FE.

Nella giornata di domenica 22 gennaio un intenso vortice depressionario porterà precipitazioni a carattere nevoso sul settore appenninico e collinare centro-orientale sino a quote attorno a 100/200 metri e di acqua mista a neve sulle corrispondenti zone di pianura. Sui rilievi romagnoli le precipitazioni potranno essere di moderata o temporaneamente forte intensità con accumuli di neve compresi tra 30-50 cm, mentre nelle altre zone gli accumuli saranno più modesti.
Nelle aree collinari interessate da pioggia o pioggia mista a neve, si potranno verificare localizzati fenomeni franosi e innalzamenti dei livelli idrometrici dei corsi d'acqua, in particolare dei torrenti minori.
E' inoltre previsto un aumento della ventilazione nord-orientale con intensità di burrasca moderata (62-74 Km/h) sul settore costiero e sui crinali appenninici, con intensità più elevate sul settore romagnolo dove potranno raggiungere intensità di burrasca forte (74-88 Km/h). Il mare risulterà molto mosso sotto costa e fino a agitato al largo con altezza dell'onda fino a 4 metri. Si prevedono condizioni del mare sotto costa che potranno generare fenomeni di dissesto, erosione e/o ingressione marina.
20/01/2023 - 11:41
Allerta +++GIALLA+++ per +++vento+++ per le province di FE, RA, FC, RN; per +++neve+++ per le province di RA, FC, RN; +++stato del mare+++ per le province di FE, RA, FC, RN; +++mareggiate+++ per le province di FE, RA, FC, RN.

Per la giornata di sabato 21 gennaio 2023 sono previste nevicate di debole/moderata intensità sulla fascia appenninica orientale con quota neve su bassa collina ed accumuli più significativi a quote di alta collina e montagna. Sono inoltre previsti venti di burrasca moderata (62-74 Km/h) da est-nord-est con possibili, temporanei rinforzi o raffiche di intensità superiore su fascia costiera. È previsto mare al largo da molto mosso ad agitato e condizioni del mare sotto costa che possono generare fenomeni di ingressione marina ed erosione del litorale.
19/01/2023 - 11:53
Allerta +++GIALLA+++ per +++vento+++ per le province di PC, PR, RE, MO, BO, FE, RA, FC, RN; per +++neve+++ per le province di RA, FC, RN; +++stato del mare+++ per le province di FE, RA, FC, RN; +++mareggiate+++ per le province di FE, RA, FC, RN.

Nella giornata di Venerdì 20 Gennaio sono previste nevicate di debole intensità sull'appennino orientale con accumuli stimati tra 10-20 cm. Sono inoltre previsti rinforzi di vento da nord-est di burrasca moderata (62-74 Km/h ) sulle aree di crinale appenninico, lungo la fascia costiera e sul mare con possibili raffiche di intensità superiore. Dalle ore pomeridiane e serali è previsto l'aumento del moto ondoso con condizioni di mare agitato al largo. Si prevedono condizioni del mare sotto costa che possono generare fenomeni di ingressione marina ed erosione del litorale.