Domenica 25 aprile 2021

Centro Storico di Castel San Pietro Terme, ore 10:30

76° Anniversario della Liberazione

Nel rispetto delle disposizioni per evitare il contagio da Covid-19 e in attesa di raggiungere una copertura vaccinale adeguata, anche quest'anno l'Amministrazione e la comunità di Castel San Pietro Terme celebreranno l'anniversario della Liberazione all'insegna della precauzione, con poche cerimonie e deposizioni di corone che si svolgeranno in forma statica e ristretta, e iniziative organizzate senza la presenza del pubblico.

Domenica  25 aprile, il 76° Anniversario della Liberazione d'Italia sarà celebrato alle ore 10,30 con onori e deposizione di una corona ai lapidari dei Caduti, che si trova sulla facciata del Palazzo Municipale in piazza XX Settembre.
Inoltre saranno organizzate alcune iniziative culturali  a cura delle associazioni Pro Loco di Castel San Pietro Terme, Uroboro e Anpi. Fino a domenica 25 lo spazio della ex stazione delle corriere è allestito con foto delle edizioni passate di Liberamusica e foto di Castel San Pietro liberata (recuperate dall'Anpi).
Domenica 25 alle 16,30 alle 18,30 nel centro della città si sentiranno in filodiffusione le canzoni delle band che negli anni scorsi hanno suonato a Liberamusica, per far riecheggiare comunque la musica che ha accompagnato in tutti questi anni il pomeriggio del 25 aprile a Castel San Pietro Terme.
Sabato 24 e domenica 25 in piazza Galvani, dove di solito si svolge l'evento di Liberamusica, verrà allestita un'installazione artistica che consiste in un "palchetto" con posizionato sopra un "baule dei ricordi" dal quale cresce un fiore, simbolo della rinascita e della speranza.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti