Sabato 9 luglio 2022

Parco Casatorre, area del campo di basket all'aperto, ore 18:00

Indigest Festival

Festival della musica indipendente organizzato dall'associazione di promozione sociale Uroboro, con il patrocinio di Comune e Pro Loco castellani e Città metropolitana di Bologna. L'ingresso è libero.

Sabato 9 si esibiranno gli Ayahuasca, band nata a Parma nel 2017, che unisce il rock psichedelico degli anni Sessanta e Settanta con la psichedelia moderna; i Magma Haze, band stoner rock formata a Bologna nel 2020, con influenze che spaziano dal desert allo space rock; i Sons of Lazareth, il cui nome deriva dal vecchio Lazzaretto Bolognese, il cui sound «è stato fortemente influenzato dal desertico scenario stoner californiano fino ad arrivare a spaziare da influenze più heavy blues a quelle più proto punk»; i Malota, gruppo nato vicino alla laguna di Venezia nel 2014, che suona e sperimenta con quattro teste dai differenti gusti musicali, convinte che nelle canzoni si possa parlare di società, socialità, politica, introspezione; The Clamps, band rock n' roll di speed-stoner formata a Bergamo, nel 2012, che «spremono stoner, speedrock, punk e rock n'roll in un suono senza fronzoli ben riconoscibile»; gli Zolle, i cui pezzi «affermano l'essenziale, presentandosi come solchi di terra della pianura da cui provengono, venendo rotti, rivoltati, sbriciolati, tritati»; infine il rock'n'roll dei Valley of the Sun, ospiti internazionali provenienti dall'Ohio.

Al festival è presente lo stand dell'Avis di Castel San Pietro Terme, per sensibilizzare alla donazione di sangue. 

Per ulteriori informazioni: pagine facebook di Uroboro e dell'Indigest Festival.
Per informazioni e aggiornamenti sugli eventi estivi organizzati o patrocinati dal Comune di Castel San Pietro terme: sito web www.cspietro.it e pagina facebook www.facebook.com/cspietro/

Allegati

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti