Cerimonia religiosa di Pasqua per i profughi ucraini accolti a Castel San Pietro Terme

Pubblicata il 16 aprile 2022 | News

Una cerimonia religiosa di Pasqua per i profughi ucraini accolti a Castel San Pietro Terme è stata celebrata questa mattina – sabato 16 aprile - nella chiesa dell'Annunziata (in via Mazzini angolo Cavour) da don Mykhailo Boiko, parroco della chiesa ucraina greco cattolica di San Michele degli Ucraini in Bologna, insieme a don Gabriele Riccioni, parroco di Castel San Pietro Terme, alla presenza del vicesindaco Andrea Bondi in rappresentanza del sindaco Fausto Tinti e dell'Amministrazione comunale. Don Andrea Caniato, responsabile dell'ufficio Migrantes della diocesi, ha portato i saluti del cardinale Zuppi. Sono state donate alla parrocchia, alla zona pastorale e alla città tre icone di San Michele, patrono della parrocchia ucraina di Bologna e della città di Kiev.


Da sinistra: il vicesindaco Andrea Bondi riceve l'icona da don Mykhailo, don Gabriele e don Mykhailo e l'icona donata a Castel San Pietro Terme
  • Cerimonia di Pasqua per i profughi Ucraini accolti a Castel San Pietro Terme 16 aprile 2022

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti