Ciclo Ambiente: su Youtube la playlist dei cinque incontri

Pubblicata il 6 gennaio 2021 | Ambiente ed Energia

Nella pagina Youtube del Comune è disponibile la playlist dei cinque incontri del ciclo "Ambiente: oggi e(') domani" tenuti fra ottobre e dicembre 2020, che hanno avuto come protagonisti autori e associazioni impegnati a diverso titolo sui temi ambientali. Il ciclo è stato organizzato dagli Assessorati alla Cultura e all'Ambiente e dalle Biblioteche comunali in collaborazione con la libreria indipendente Atlantide.
Per vederli cliccare sul link: https://youtube.com/playlist?list=PL4CJAnT_rN1bhJJkKC-S7aeafi_5xdf5B

Il primo incontro, l'unico tenuto in presenza alla Libreria Atlantide, è stato quello del 9 ottobre con Stefano Caserini, che ha presentato il suo libro “Il clima è già cambiato. 9 buone notizie sul cambiamento climatico” alla presenza dell'associazione Gastello.
Il ciclo si è poi trasferito nel web  con Andrea Segrè, agronomo ed economista italiano, professore di politica agraria internazionale e comparata presso l'Università di Bologna, che il 21 ottobre ha presentato “Metodo spreco zero” con la presenza dell'associazione Gastello.
Il 5 novembre è stata la volta di Vincenzo Balzani, chimico italiano, professore emerito presso l'Università di Bologna, con “Salvare il pianeta per salvare noi stessi” con la presenza dell'associazione For my future.
Molto apprezzato l'appuntamento del 27 novembre, con protagonisti gli speaker di Radioimmaginaria, il network degli adolescenti dagli 11 ai 17 anni, da anni presente con un'antenna anche a Castel San Pietro Terme, che hanno presentato il libro “Noi abbiamo futuro”, il viaggio di undici adolescenti a bordo di un ApeRadio per salvare il pianeta, trasmettendo in diretta dalla propria sede nazionale, alternando musica e collegamenti con ragazzi da varie città italiane. Hanno partecipato anche alcuni ospiti tra cui un rappresentante della casa editrice “Marcos y Marcos”, Stefano Mancuso, botanico, accademico e saggista, autore di "La nazione delle piante" e di numerosi altri testi sulla neurobiologia vegetale, e Federico Taddia, autore televisivo, giornalista e saggista, autore di numerosi testi di divulgazione scientifica per ragazzi. In apertura l'introduzione con i saluti dell'assessore alla Cultura Fabrizio Dondi. 
Il ciclo si è concluso con la scrittrice, traduttrice e storica dell'arte Alessandra Sarchi, che ha presentato il suo libro “Violazione” con la partecipazione dell'associazione “For my future”, trasmesso il 7 dicembre.

«Accordo di Parigi, scioperi per il clima, eventi atmosferici estremi, incendi in Amazzonia, avvio del Green Deal europeo sono alcuni dei principali fattori che hanno accresciuto, negli ultimi anni, la copertura mediatica sull'ambiente e, di conseguenza, l'attenzione per le tematiche ambientali – spiegano l'assessore alla Cultura Fabrizio Dondi e il vicesindaco Andrea Bondi che ha la delega all'Ambiente -. Il riscaldamento globale viene infatti ormai sempre più percepito come una preoccupazione reale, da fronteggiare con provvedimenti a tutti i livelli. Dalle nostre azioni dipende la possibilità di avere un futuro sostenibile per la nostra presenza sulla Terra. Questo ciclo di incontri nasce con l'intento di aumentare questa consapevolezza ma anche di suggerire azioni e pratiche virtuose, parlando di ambiente, di come è oggi e di cosa ci prospetta un domani che è molto più vicino di quanto spesso pensiamo».  

Ulteriori informazioni su iniziative e servizi del Comune di Castel San Pietro Terme dedicati ai temi ambientali consultare la pagina Ambiente ed Energia pubblicata nell'home page del sito web del Comune: https://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it/guida-ai-servizi/ambiente-ed-energia 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti