Consiglio Comunale vota all'unanimità la condanna dell'invasione russa dell'Ucraina

Pubblicata il 11 marzo 2022 | Consiglio comunale

Il Consiglio Comunale di Castel San Pietro Terme riunitosi in forma mista (presenza e video conferenza) giovedì 10 marzo, ha votato all'unanimità l'ordine del giorno “Condanna dell'invasione russa dell'Ucraina e impegno e solidarietà verso il popolo ucraino soprattutto verso i minori”.

In particolare, con questo voto il Consiglio Comunale «condanna l'invasione russa dell'Ucraina ed esprime solidarietà verso il popolo ucraino, soprattutto verso i minori; oltre al proprio cordoglio alle famiglie di tutte le vittime di questa terribile guerra; esprime che solo attraverso un'iniziativa internazionale a sostegno di una soluzione diplomatica della crisi fra Russia e Ucraina, per una composizione politica della crisi in corso, possa garantire la pace nella regione interessata; ritiene che sia oggi più che mai necessario che l'Unione Europea parli con una voce sola e agisca di conseguenza, assumendo un'iniziativa forte sul piano diplomatico nell'ambito della Comunità internazionale». 

Inoltre, il Consiglio impegna il Sindaco e la Giunta «a proseguire il lavoro di coordinamento per monitorare la situazione e l'impegno di solidarietà per il popolo ucraino, attivando iniziative che coinvolgano associazioni, organizzazioni, istituzioni scolastiche e cittadini; attivando, con le modalità più rapide e tempestive, tutte le azioni necessarie a fornire assistenza umanitaria, finanziaria, sanitaria ed economica ai profughi che arriveranno sul territorio, coinvolgendo le famiglie ucraine già residenti; a esprimere in tutte le sedi istituzionali regionali, nazionali, europee ed internazionali il sostegno a una soluzione diplomatica della crisi fra Russia e Ucraina, affinché sia evitata una ulteriore escalation che aprirebbe scenari drammatici a livello internazionale; a sostenere, nel rispetto dei valori di pace, di ripudio della guerra, del diritto alla sovranità nazionale e dei popoli, le iniziative diplomatiche del Governo e dell'Unione Europea per favorire una de-escalation della tensione fra i due Paesi, per favorire una soluzione negoziata della crisi tra la Russia e l'Ucraina, applicando tutte le sanzioni necessarie a carico della Russia, qualora questa continui a porsi al di fuori dalle regole del diritto internazionale; a sostenere le iniziative, europee, nazionali e regionali, finalizzate all'indipendenza energetica del nostro paese anche attraverso massicci investimenti sulle energie rinnovabili e diversificazione degli approvvigionamenti energetici nel periodo di transizione; a condividere e promuovere all'interno del Nuovo Circondario Imolese di tutte le iniziative possibili, compresa l'attivazione di reti con enti, istituzioni, associazioni per consentire l'allontanamento dei minori dalle zone interessate dal conflitto, utilizzando le cautele necessarie a mantenere l'integrità delle famiglie, organizzando l'accoglienza sul proprio territorio».

Il testo integrale dell'ordine del giorno è pubblicato sul sito del Comune: www.cspietro.it 

Le sedute del Consiglio Comunale sono visibili nel canale Youtube del Comune di Castel San Pietro Terme: https://www.youtube.com/user/comunecspt

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti