Giornata contro la violenza sulle donne: incontri e spettacoli

Pubblicata il 19 novembre 2022 | Scuola e Ludoteca

L'Amministrazione comunale di Castel San Pietro Terme celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne promuovendo nei prossimi giorni alcune iniziative in collaborazione con associazioni e realtà del territorio.

«In un momento storico in cui si tornano a mettere in discussione diritti acquisiti grazie alle battaglie delle donne che ci hanno preceduto – sottolinea l'assessora alla Scuola e alle Pari opportunità Giulia Naldi, che sarà presente alle iniziative – riteniamo necessario non abbassare la guardia, nemmeno nell'uso rispettoso del linguaggio. Nell'impegno per superare le discriminazioni, non solo di genere, la forma è anche sostanza. Ciò che non si nomina, ricordano le linguiste, rischia di non essere visto. E noi alle nuove generazioni vogliamo insegnare a far sentire la propria voce e a farsi rispettare, nei desideri e nelle istanze di cui sono portavoci, indispensabili per sollecitare e migliorare anche l'approccio e la visione culturale delle pubbliche amministrazioni».


Si parte mercoledì 23 con la proiezione del film “We want sex” alle ore 20,30 al Cinema Jolly in via Matteotti 99. L'iniziativa è a cura di Camminando Insieme, associazione di promozione sociale e culturale, con il patrocinio dell'Amministrazione comunale di Castel San Pietro Terme. Biglietto: 6 euro, 4 euro con coupon da ritirare presso segreteria del sindaco o associazioni.
 
Venerdì 25, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, sono in programma quattro appuntamenti. 

Dalle ore 9 alle 11 si terrà una diretta streaming su FM world e dal sito Media Radio Castellana - frequenze in onde medie 1098KHz e 711KHzo - nell'ambito del progetto “Che radio di genere” a cura dell'Istituto Bartolomeo Scappi con l'associazione Per Le Donne (*). Seguirà dalle 11 alle 13, sempre a cura dell'Istituto Scappi, nella Sala Cielo di Anusca Palace, “Mass media e violenza di genere”, riflessione sulla rappresentazione della violenza contro le donne nella comunicazione sociale e sui mezzi di comunicazione di massa.


Alle ore 17,30 alla Biblioteca comunale di Castel San Pietro Terme ci sarà la presentazione del libro “Tutto torna” di Miriam Schiavina, a cura di Buonumore Walking polisportiva Gito. Interverranno l'autrice e Rosa Scarpati (ingresso libero).


Alle ore 21
al Cassero Teatro Comunale andrà in scena lo spettacolo teatrale “Elena di Sparta”, di Silvia Priori, inserito nella stagione teatrale 2022-23 organizzata dalla Bottega del Buonumore con la direzione artistica di Davide Dalfiume. I biglietti si possono acquistare direttamente alla biglietteria del teatro alle ore 18 di venerdì 25. Per le donne biglietto speciale a 10 euro. Biglietto intero 14 euro, ridotto 12 euro. Per prenotare rivolgersi all'associazione Bottega del Buonumore al cell. 353 4045498. Biglietti in vendita anche online su Vivaticket. Per ulteriori info sullo spettacolo: https://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it/notizia/al-cassero-venerdi-25-silvia-priori-in-elena-di-sparta-per-le-donne-biglietto-speciale-a-10-euro

Domenica 27 alle 16,30 al Cassero Teatro Comunale, si terrà lo spettacolo “Donne all'opera” ideato e diretto da Silvia Gisani con la partecipazione del Coro Casual Gospel e con il patrocinio dell'Amministrazione comunale di Castel San Pietro Terme. Ingresso libero. 


Infine domenica 4 dicembre alle ore 10 alla Sala comunale Sassi, in via Fratelli Cervi 3, appuntamento con il dialogo attorno al libro “Raccontami una favola vera - Adriana Lodi: biografia di una politica” di Laura Branca e Adriana Lodi (Bacchilega Editore). Intervengono: Francesca Marchetti, consigliera della Regione Emilia Romagna, l'Associazione Perledonne, Laura Branca, co-autrice della biografia di Adriana Lodi. Modera: Christian Fossi, presidente del Consiglio di Zona di Coop Alleanza 3.0.

Info: sito www.cspietro.it e pagina Facebook del Comune www.facebook.com/cspietro/ (clicca “mi piace” per seguire le iniziative). 

(*) Il progetto “Che radio di genere!”, curato da PerLeDonne e Istituto Scappi con la collaborazione di Radio Media Castellana e l'adesione di Comune di Castel San Pietro Terme e vari altri partner, ha l'obiettivo di favorire l'uso corretto del linguaggio di genere per il rispetto per una cultura plurale delle diversità e della non discriminazione, anche in relazione all'orientamento sessuale e all'identità di genere, promuovendo il tema della parità uomo/donna e le pari opportunità. Si propone inoltre di prevenire e contrastare i fenomeni di violenza di genere e di discriminazione attraverso una didattica sperimentale ed innovativa, che mira al coinvolgimento attivo degli studenti.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti