Grazie ai ragazzi del CCR per la maratonina plogging e l'album di figurine “…per la libertà!”

Pubblicata il 7 settembre 2021 | Scuola e Ludoteca

Davvero sentito e coinvolgente il doppio appuntamento “Corri, racconta, sii libero”, che ha visto protagonisti i ragazzi del Ccr, il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Castel San Pietro Terme. Alla tradizionale “maratonina” autunnale i giovani consiglieri hanno infatti associato la presentazione dell'album di figurine dal titolo “...per la libertà!”, un'iniziativa che fa parte del progetto "Gioco Castello" premiato con un finanziamento dalla Regione Emilia Romagna, nell'ambito di ConCittadini edizione 2019-20.

Alla maratonina hanno partecipato 20 ragazzi e bambini, che hanno fatto “plogging” (correndo, puliamo insieme i nostri parchi) nelle vie del centro storico e nei tre giardini di piazzale Vittorio Veneto, via Volturno e piazza dei Martiri Partigiani. Impressionante è stata la raccolta, in soli 45 minuti, dei tanti mozziconi di sigarette trovati a terra, oltre alla solita spazzatura fatta di bottigliette, cartacce, e altro. Durante la raccolta i ragazzi indossavano tutti mascherina e guanti e le iniziative si sono svolte secondo le norme anti covid. 

Alla presentazione dell'album di figurine in piazza erano presenti una quarantina di persone fra cui alcuni rappresentanti della Giunta e del Consiglio Comunale, più alcuni cittadini che hanno assistito da fuori le transenne. Dopo l'introduzione dell'assessora alle Politiche educative Giulia Naldi, che ha condotto l'incontro, sono intervenuti nell'ordine la sindaca dei ragazzi Michelle Lamieri e una giovane consigliera, il presidente dell'Anpi castellana Davide Cerè, Giorgia Bottazzi e Fabio Avoni in rappresentanza dell'associazione Terra Storia Memoria che hanno portato i saluti della presidente Lia Collina, il prof. Rolando Dondarini del Dipast - Centro internazionale di Didattica della Storia e del Patrimonio dell'università di Bologna, la consigliera regionale Francesca Marchetti che presiede la Commissione assembleare Cultura, Scuola, Formazione, Lavoro, Sport e Legalità dell'Assemblea legislativa regionale, e il sindaco Fausto Tinti. In conclusione è stato proiettato un video dei ragazzi del Ccr sulle motivazioni che li hanno spinti a scegliere di fare l'album e sul concetto di libertà.

«L'Amministrazione comunale si complimenta con le ragazze e i ragazzi del Ccr per lo spiccato senso civico che hanno dimostrato in questo mandato – sottolinea l'assessora Giulia Naldi -, un mandato che si è allungato per l'emergenza Covid che l'anno scorso ci ha costretti a sospendere le iniziative programmate, ovvero la presentazione pubblica e la consegna degli album alle classi quinte delle scuole primarie castellane. A proposito di questo progetto, vorrei sottolineare l'importanza del tema trattato, quello della libertà, un valore che ancora oggi non è scontato, un tema che i ragazzi stessi hanno scelto di mettere al centro del loro progetto. L'album delle figurine è stata interamente una loro idea, che noi abbiamo solo aiutato a realizzare. L'hanno pensato come un modo per trasmettere anche ai più piccoli la memoria di coloro che hanno combattuto per la nostra libertà, una memoria importante in particolare nel momento attuale. Ringraziamo tutto il Ccr, insieme agli operatori della Cooperativa Sol.Co che li seguono in tutto il loro percorso, e alle associazioni Anpi e Terra Storia Memoria che hanno collaborato con loro nella realizzazione del progetto».

Le iniziative si sono svolte nel pieno rispetto della normativa per la prevenzione del Covid-19. La partecipazione era possibile solo in possesso del Green Pass.

Il Ccr terminerà il mandato presentando i propri lavori in occasione della prossima seduta del Consiglio Comunale.
  • CCR-MaratoninaCspt-presentazione-album-figurine-4sett2021

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti