In biblioteca, il poeta Guido Mattia Gallerani legge brani di Pasolini e del suo ultimo libro

Pubblicata il 5 luglio 2022 | Biblioteche

Alla Biblioteca comunale di Castel San Pietro Terme giovedì 7 alle ore 20,30 secondo incontro di “Poeti che raccontano, poeti che scrivono”, mini rassegna nella quale due poeti delle ultime generazioni raccontano le proprie opere e quelle dei grandi protagonisti del Novecento italiano. La rassegna è curata dal poeta castellano Matteo Fantuzzi che è residente da diversi anni in provincia di Ravenna ed è l'occasione per il suo gradito ritorno a Castel San Pietro Terme. 

In questo secondo appuntamento il poeta Guido Mattia Gallerani leggerà brani tratti da opere di Pier Paolo Pasolini e dal suo nuovo libro “I popoli scomparsi” (2020, Pequod).

Guido Mattia Gallerani insegna Letterature comparate e Critica letteraria all'Università di Bologna. La sua ultima monografia è dedicata a un genere sospeso tra giornalismo e letteratura: “L'intervista immaginata. Da genere mediatico a invenzione letteraria” (Firenze University Press, 2022). Con Alberto Bertoni, ha curato per Mondadori un'edizione commentata del Quaderno di quattro anni di Eugenio Montale. Il suo primo libro di poesie, “Falsa partenza” (Ladolfi), nel 2014 è stato finalista ai premi Ceppo Under 35 e Mauro Maconi. Il suo nuovo libro, “I popoli scomparsi” (2020), inaugura la collana diretta da Valentino Ronchi per peQuod ed è stato finalista al premio Prestigiacomo. 

Matteo Fantuzzi, nato nel 1979, nel 2008 ha pubblicato Kobarid, opera poetica con cui ha vinto il Premio Letterario Camaiore Opera Prima. Nel 2017  ha poi pubblicato La stazione di Bologna, per la casa editrice Feltrinelli. Già direttore della collana di poesia contemporanea della Ladolfi Editore, ha diretto la rivista Atelier. Ha curato La linea del Sillaro, La generazione entrante e, assieme a Isabella Leardini, Post '900. Lirici e narrativi. 

E' consigliata la prenotazione all'indirizzo: biblioteca@cspietro.it  oppure Biblioteca di Castel San Pietro: tel. 051 940064, Biblioteca di Osteria Grande: tel. 051 945413. 


Nelle foto, due mometi del primo incontro, tenuto il 13 giugno scorso, in cui la poetessa Laura Corraducci aveva letto brani dalle opere dello scrittore Beppe Fenoglio e da “Il passo dell'obbedienza”, il suo terzo libro pubblicato nel 2020 (Moretti & Vitali). Era presente anche l'assessore alla cultura Fabrizio Dondi.

Per il programma estivo e altre informazioni sulle biblioteche comunali consultare la pagina web dedicata: https://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it/biblioteche-e-archivio-storico 

Biblioteca di Castel San Pietro Terme, via Marconi 29 - tel. 051 940064

Biblioteca di Osteria Grande, via Broccoli 41 - tel. 051 945413

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti