Modifiche ai regolamenti: possibili rateizzazioni anche per somme da 200 a 500 euro

Pubblicata il 3 maggio 2021 | Consiglio comunale

Nella seduta del 27 aprile scorso il Consiglio Comunale di Castel San Pietro Terme ha approvato alcune modifiche ai regolamenti generali delle entrate tributarie e delle entrate patrimoniali con l'obiettivo di snellire le procedure di riscossione e introdurre ulteriori possibilità di rateizzazioni rispetto a quelle già previste.

In particolare nell'ambito di procedure di riscossione coattiva delle entrare patrimoniali, il soggetto debitore che si trovi in una situazione di temporanea e obiettiva difficoltà potrà richiedere la ripartizione anche per somme da 200 a 500 euro fino a tre rate mensili (in precedenza la possibilità di rateizzare partiva da 500 euro).

Inoltre la richiesta di rateizzazione può essere presentata in fase successiva, anche a fronte di ingiunzione fiscale o avviso di accertamento divenuto esecutivo, purché non sia già avvenuta l'iscrizione di fermo amministrativo o di pignoramento presso terzi.

Le registrazioni delle sedute del Consiglio Comunale sono disponibili nel canale Youtube del Comune di Castel San Pietro Terme, cliccando sul link: https://www.youtube.com/user/comunecspt

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti