Riaperto il bando per chiedere i contributi per la pratica sportiva di bambini e ragazzi

Pubblicata il 10 dicembre 2020 | Sport

E' stato riaperto il bando per ottenere il contributo “per il sostegno alla pratica motoria e sportiva e contrastare l'aumento della sedentarietà” (voucher sport) messi a disposizione della Regione Emilia Romagna e assegnati con un bando sovracomunale dell'Asp del Circondario imolese.

Il bando e la domanda da compilare sono disponibili nel sito del Comune di Castel San Pietro Terme, nella pagina dello Sport: https://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it/ufficio/sport.

Le famiglie interessate possono presentare la domanda fino al 21 dicembre esclusivamente ad ASP: via mail all'indirizzo contributi@aspcircondarioimolese.bo.it entro il 21 dicembre 2020, oppure tramite raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata a: ASP Circondario Imolese, viale D'Agostino 2/a, 40026 Imola (Bo). Saranno ritenute valide le domande spedite entro il 21 dicembre 2020 e pervenute all'Asp entro il 31 dicembre 2020. 

Il contributo è rivolto alle famiglie con minori di età compresa tra i 6 e i 16 anni o con giovani con disabilità di età compresa tra i 6 e i 26 anni che li hanno iscritti a corsi, attività e campionati sportivi organizzati da Associazioni e Società sportive dilettantistiche iscritte al Registro Coni e al Registro parallelo CIP. Le famiglie devono anche avere ISEE ordinaria compresa tra 3.000 e 17.000 euro per i nuclei fino a tre figli, ovvero fino a 28.000 euro per i nuclei con 4 e più figli.

Nel sito è dell'Asp è pubblicata la graduatoria definitiva dei soggetti già ammessi al contributo con il primo bando scaduto il 28 settembre scorso.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti