Sabrina Gabrielli è la prima Direttrice Assistenziale dell'Ausl di Imola

Pubblicata il 31 gennaio 2024 | News

Sabrina Gabrielli, classe 1965, castellana, infermiera dal 1984 e ad Imola dal febbraio 1994, è la prima direttrice assistenziale dell'AUSL di Imola (deliberazione n. 79/2024) a partire dal 1 febbraio 2024. 

Una lunga carriera professionale nella nostra Ausl che l'ha vista coordinatrice assistenziale di vari reparti prima, e direttrice infermieristica poi, per arrivare alla nomina, nel 2019, di Responsabile della struttura semplice dipartimentale Case della Comunità e Ospedale di Comunità. 

Sabrina Gabrielli ha conseguito la Laurea magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche dell'Alma Mater Studiorum Bologna nel 2010 e, sempre a Bologna, il Master di II livello in “Funzioni direttive e gestione dei servizi sanitari” (2016) ed è iscritta all'elenco regionale appositamente istituito per il ruolo di direttore assistenziale.

 

Come definito dalla Drg n. 771/2023, con la quale sono state adottate le “Linee guida per la definizione degli ambiti di competenza e del ruolo del direttore assistenziale”, i compiti della direttrice assistenziale, che fa parte della direzione strategica aziendale e partecipa alla definizione delle policy aziendali con particolare riferimento alla valorizzazione e allo sviluppo del personale delle professioni sanitarie, è quello di ricercare gli assetti organizzativi più adeguati a dare risposta all'evoluzione dei bisogni della popolazione, creare sinergie e relazioni tese alla garanzia ed ottimizzazione dei percorsi diagnostici terapeutici ed assistenziali per la parte di specifica competenza professionale; promuovere l'adozione di processi integrati di assistenza volti al miglioramento della qualità dei servizi, alla garanzia della continuità assistenziale, all'appropriatezza dei percorsi, alla collaborazione interdisciplinare e al lavoro di équipe, alle politiche di governo dei costi e di gestione ottimale delle risorse a disposizione.

Componente del Collegio di Direzione, la direttrice assistenziale promuove lo sviluppo delle competenze professionali assistenziali, tecnico sanitarie, della riabilitazione e della prevenzione e partecipa alle attività di ricerca per lo sviluppo, revisione e miglioramento della pratica clinico-assistenziale, in sinergia con gli indirizzi aziendali di governo clinico.

Come per le altre figure dirigenziali apicali, il direttore sanitario ed il direttore amministrativo, l'incarico è conferito in modo fiduciario dal direttore generale, a fronte della presenza del professionista nell'apposito elenco regionale. La delibera

“Sabrina Gabrielli è una valida professionista, molto stimata in azienda, che ha dato un contributo determinante in particolare nello sviluppo dei servizi assistenziali territoriali, sia di idee che operativamente – afferma il direttore generale Andrea Rossi – Dall'organizzazione e gestione dell'Ospedale di Comunità e dell'hospice, alle USCA e ai centri vaccinali del periodo Covid, per finire al recente CAU. Siamo certi che saprà mettersi in gioco al meglio anche per questa nuova sfida perché ha tutte le competenze professionali ed umane necessarie. Sarà affiancata dalla direzione infermieristica e tecnica che mantiene inalterate le proprie funzioni di direzione tecnica trasversale. A Sabrina va il ringraziamento per avere accettato l'incarico e gli auguri di continuare a lavorare bene e con ottimi risultati, come ha peraltro sempre fatto nel corso dei tanti anni in cui ha fatto parte della nostra squadra”.    

COMUNICATO STAMPA A CURA DELL'AUSL DI IMOLA

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti