Descrizione procedimento

Le porte e gli altri accessi dall'area di circolazione (via, viale, piazza, etc.) debbono essere provvisti di apposita numerazione.
Nota Bene: sono escluse dalla numerazione civica le porte delle chiese, gli accessi a monumenti pubblici oltre le porte di accesso a fienili, legnaie, stalle e simili e a strutture amovibili.

Atti e documenti da allegare all'istanza e modulistica necessaria

La richiesta dell'attribuzione della numerazione civica è presentata dalla proprietà o da un Tecnico incaricato sull'allegato modulo corredato da un documento di identità in corso di validità.  
  • modulo di domanda (Allegato a fondo pagina)

1- per nuove costruzioni: A costruzione ultimata – al momento della presentazione all'Ufficio Tecnico della domanda di abitabilità/usabilità - e comunque prima che il fabbricato possa essere occupato, la proprietà deve presentare al Comune apposita richiesta per ottenere l'assegnazione del relativo numero civico. La domanda di attribuzione (in marca da bollo) può essere presentata da un Tecnico progettista su incarico della proprietà dell'immobile.

2- in caso di ristrutturazione che modifichi gli accessi di fabbricati già esistenti: la proprietà o il tecnico incaricato da questa, procede alla presentazione della domanda di assegnazione (in marca da bollo) di nuovo numero civico.

Ad avvenuta attribuzione, è fatto obbligo alla proprietà di provvedere all'installazione di targa in materiale resistente con l'indicazione del numero civico.

Allegati: planimetria dell'abitazione, permesso di costruire, concessione edilizia, ecc   

Modalità per avere informzioni relative ai procedimenti in corso

Orari e sedeOrario Ufficio Anagrafe

Termine per conclusione

30 giorni dalla data di presentazione della domanda a seguito di accertamenti effettuati dalla Polizia Municipale/Servizio Anagrafe

SCIA / Silenzio Assenso

No

Strumenti di tutela dell'interessato

Strumenti di tutela amministrativa e giurisdizionale, riconosciuti da legge in favore ovvero nei casi di adozione provvedimento oltre termine predeterminato per conclusione + modi per attivarli

Servizio Online

No

Modalità pagamento - Contribuzione Ente - Costo utente

A carico del cittadino 1 marca da bollo da € 16

Ad avvenuta attribuzione, è fatto obbligo alla proprietà di provvedere all'installazione di targa in materiale resistente con l'indicazione del numero civico.

Normativa

Regolamento Anagrafico DPR 30/5/1989 n.223

ISTAT Metodi e norme 1992

Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo

Ai sensi art.2 comma 9 bis della l. 241/1990 e s.m.i. in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il richiedente può rivolgersi al Dirigente Area Servizi Amministrativi o al Segretario generale

Customer satisfaction

No

Modulistica