Riconoscimento della cittadinanza Italiana iure sanguinis

Uffici: Stato Civile, Leva, Polizia mortuaria

Descrizione procedimento

Il cittadino straniero discendente da avo Italiano, presenta all'Ufficiale dello Stato Civile del Comune di residenza la domanda con relativa documentazione per chiedere il riconoscimento della cittadinanza iure sanguinis.

Cosa occorre

Individuazione tipo di Istanza che attiva il procedimento

modalità conclusione del procedimento

Provvedimento del Sindaco di riconoscimento cittadinanza.

Modulistica necessaria

Domanda di riconoscimento.

Modalità per avere informazioni relative ai procedimenti in corso

gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardano all'Ufficio dello Stato Civile negli orari di apertura al pubblico .

Orari, sede e contattiOrario Stato Civile

Termine per conclusione

90 gg. dal ricevimento della richiesta.

SCIA / Silenzio Assenso

no

Strumenti di tutela dell'interessato

Ricorso al TAR

Servizio Online

no

Modalità pagamento - Contribuzione Ente - Costo utente

Contribuzione Ente
Costo utente Marca da bollo da Euro 16 .

Normativa

Legge 5 febbraio 1992, n. 91.

Circolare del Ministero dell'Interno dell'8 aprile 1991 n. K.28.1.

Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo

Ai sensi art.2 comma 9 bis della l. 241/1990 e s.m.i. in caso di inerzia e trascorsi inutilmente i termini per la conclusione del procedimento, il richiedente può rivolgersi al Dirigente Area Servizi Amministrativi o al Segretario generale

Customer satisfaction

no