Auser: nuovo accordo per la fornitura di pane a favore delle famiglie castellane in difficoltà

Pubblicata il 14 novembre 2020 | Volontariato sociale

Ha preso il via in questi giorni, con la firma dell'accordo ufficiale, la nuova collaborazione fra l'associazione di volontariato Auser e il Panificio Stanziani, che si trova in piazza Acquaderni nel centro storico di Castel San Pietro Terme, per la donazione delle eccedenze di pane, crescente, pizza, ecc. e di altri beni alimentari.
I prodotti donati verranno utilizzati dall'Auser per progetti di solidarietà all'interno del protocollo comunale “Aggiungi un posto a tavola” che vede coinvolte 12 associazioni ed enti benefici, e saranno destinati  alle famiglie bisognose di Castel San Pietro Terme, segnalate dai servizi sociali dell'ASP.

Il nuovo accordo si aggiunge a quelli già in corso con altri due esercizi commerciali alimentari di Castel San  Pietro Terme: il Forno Pasticceria Bertella che si trova in piazza Papa Giovanni XXIII che collabora al progetto da diversi anni e L'Orto del Contadino di via Cavour che dal maggio scorso dona frutta, verdura e altri prodotti.

«Ringrazio tutte le attività che donano i loro prodotti – afferma l'assessora Giulia Naldi -. E' un contributo importante per il sostegno alle famiglie in difficoltà che purtroppo sono in aumento a causa dell'emergenza Covid-19 che stiamo vivendo. E un grande grazie per il prezioso lavoro che svolgono a tutti i volontari dell'Auser, al presidente Giovanni Mascolo e alla referente di Castel San Pietro Terme».

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti