Avis dona alla città una scultura per la rotonda via Emilia/Torricelli: inaugurazione domenica 18

Pubblicata il 10 febbraio 2024 | Volontariato sociale

Domenica 18 febbraio alle ore 10, nella rotonda della via Emilia all'ingresso di Castel San Pietro Terme in corrispondenza con la via Torricelli, verrà inaugurata un'opera raffigurante due mani che si incontrano e si stringono in segno di solidarietà, per promuovere innanzitutto il valore del dono. 

Il monumento, donato da AVIS Castel San Pietro Terme alla città, è stato realizzato dall'artista castellano Eros Mariani, che ha voluto così rappresentare il valore di tutti coloro che donano e sono solidali con gli altri, un valore che rappresenta la cittadinanza attiva.

"Ringraziamo l'Avis per il prezioso dono di un'opera di Eros Mariani e siamo molto lieti di poter omaggiare così il grande cuore dei donatori e delle donatrici di sangue - commenta il sindaco Fausto Tinti -. Castel San Pietro Terme si è sempre dimostrata una comunità molto solidale ed è bene ricordarlo all'ingresso della Città, anche per mandare un messaggio alle nuove generazioni affinché facciano propria la filosofia del dono e della cura dell'altro". 

“L'Amministrazione ha accolto la nostra richiesta, dandoci così la possibilità di ringraziare tutte le donatrici e i donatori di sangue e plasma con un'opera che mostra l'importanza del dono, che grazie a loro moltiplica il suo effetto e che infonde speranza e forza - spiega Cristina Baldazzi, presidente di AVIS Castel S. Pietro -. Vogliamo così promuovere lo sviluppo della donazione volontaria del sangue e del plasma e sensibilizzare anche i più giovani ad impegnarsi in questo gesto nobile e generoso, che salva la vita a chi ne ha bisogno”.

All'inaugurazione, oltre all'Amministrazione comunale, saranno presenti Raffaele Donini, assessore alle politiche per la salute della Regione Emilia-Romagna, Maurizio Pirazzoli, presidente di AVIS Regione Emilia-Romagna, Sonia Manaresi, presidente AVIS Provinciale Bologna e don Gabriele Riccioni, parroco di Castel S. Pietro, che benedirà l'opera, AVIS Imola e i suoi soci, insieme ai rappresentanti delle Associazioni di Volontariato di Castel San Pietro Terme. “È proprio a loro che auspichiamo venga presto intitolata la rotonda: a tutte le donatrici e ai donatori che in diversi modi fanno del volontariato un dono agli altri” conclude Cristina Baldazzi.


La rotonda posta sulla via Emilia in corrispondenza della via Torricelli, costruita nel 2018, dove sarà inaugurata la scultura donata da Avis alla città

La mattinata proseguirà nella sala Sassi con la premiazione dei donatori benemeriti che si sono distinti per l'assiduità e la costanza del dono del sangue in questi anni e si concluderà con l'Assemblea annuale di AVIS Castel S. Pietro Terme


AVIS Castel S. Pietro è stata costituita quasi 70 anni fa, è nata infatti nel 1956: negli anni ha visto crescere il numero delle donatrici e dei donatori e attualmente conta 912 soci, con 1.270 donazioni di sangue e 139 di plasma lo scorso anno. Tutto questo è possibile grazie all'opera di sensibilizzazione fatta nel tempo da soci e volontari AVIS soprattutto verso i giovani, in collaborazione con AVIS Provinciale Bologna e con le Aziende sanitarie, delle classi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, e attraverso altre azioni, come la sponsorizzazione di gruppi sportivi dilettantistici, la collaborazione con altre associazioni e la partecipazione a iniziative sul territorio.

Nella foto in alto a destra: il gruppo Avis Comunale Castel S. Pietro il 12 settembre 2023 quando, in occasione dell'ottavo "Cinquemila Metri di Castel S. Pietro Terme”, organizzato dall'Atletica Avis Castel S. Pietro lungo il percorso della Carrera Autopodistica, l'Avis Comunale Castel S. Pietro Terme ha donato un automezzo all'Atletica Avis Castel S. Pietro, per facilitare gli spostamenti degli atleti durante le trasferte, accogliendo la richiesta della società sportiva, con la quale esiste sin dalle sue origini un grande rapporto di amicizia e collaborazione, poiché è stata fondata oltre cinquant'anni fa da Marino Galloni, che è stato per tanti anni presidente dell'Avis castellana e ne è l'attuale presidente onorario.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti