Contributo di immediato sostegno (Cis): prorogato al 30 marzo il termine per le domande di saldo

Pubblicata il 27 dicembre 2023 | Ambiente ed Energia

Prorogata di tre mesi la scadenza per presentare la richiesta di saldo del Cis, il Contributo di immediato sostegno per i cittadini la cui abitazione principale sia stata allagata o direttamente interessata da frane e smottamenti che l'abbiano resa non utilizzabile. Di fatto, sarà possibile presentare la domanda di saldo non entro il 31 dicembre 2023, bensì entro il 30 marzo 2024.

Sul sito della Protezione civile regionale è stata pubblicata la notizia della proroga, stabilita dal capo del Dipartimento della Protezione civile, Fabrizio Curcio, che ha accolto la richiesta della Regione Emilia-Romagna che si è fatta portavoce delle necessità e dei bisogni espressi dal territorio.

Ordinanza n. 1045 del 14-12-2023 

COMUNICATO STAMPA A CURA DI
NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE
Comunicazione e progetti strategici

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti