Contro la violenza alle donne: il 28 Strani amori, il 25 Che radio di genere e Lascia un segno

Pubblicata il 23 novembre 2021 | Scuola e Ludoteca

L'Amministrazione comunale di Castel San Pietro Terme celebra la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne promuovendo alcune iniziative in collaborazione con associazioni e realtà del territorio.

Domenica 28 novembre alle ore 17 al Cassero Teatro Comunale, in via Matteotti 1, andrà in scena “Strani amori”, spettacolo ideato e diretto da Silvia Gisani, organizzato dall'associazione Coro Casual Gospel con la collaborazione dell'Amministrazione Comunale, dell'assessora alle Pari Opportunità Giulia Naldi e della presidente dell'associazione PerLeDonne Cristina Zanasi, e con la partecipazione dei ragazzi dell'Istituto Scappi che seguiranno lo spettacolo in diretta Instagram nell'ambito del progetto “Che Radio di Genere”. 
Lo spettacolo è liberamente ispirato ad un monologo di Paola Cortellesi per sensibilizzare ed attirare l'attenzione del pubblico sul tema della violenza, psicologica e fisica, nei confronti delle donne. Sul palco, le attrici - Aurora Scala, Matilde Vecchi, Alessia Malucelli, Claudia Bacchilega, Raffaella Trocchi, Sabrina Franchini e Grazia Bacchilega - si alterneranno ai cantanti - Giulia Marchetti, Eugenio Pasquali, Daniela Strazzari e Silvia Gisani - che presenteranno un repertorio di musica leggera italiana, e concluderanno con il brano tradizionale giapponese eseguito insieme al coro Casual Gospel, dal titolo “Akai Hana” che invita al rispetto della donna regalandole un fiore rosso.
L'ingresso è libero nel rispetto delle norme anti-covid vigenti. Prenotazioni consigliate nel sito della Pro Loco:  www.prolococastelsanpietroterme.it 

Giovedì 25 novembre si terranno due iniziative che coinvolgono l'Istituto Bartolomeo Scappi. La prima è “Lascia un segno”: per supportare le donne che hanno subito ogni tipo di violenza, all'entrata dell'Istituto in viale Terme 1054 sarà posto un cartellone e della tempera, con l'invito a lasciare la propria impronta. 
La seconda è una trasmissione radiofonica del progetto “Che Radio di Genere”, in diretta dalle 9 alle 11, a cura degli studenti dell'I.I.S. Bartolomeo Scappi di Castel San Pietro Terme sulle frequenze in onde medie 1098 KHz e 711KHzo, in diretta streaming su Fm world e dal sito internet Media Radio Castellana.
Il progetto “Che radio di genere!” presentato dall'associazione PerLeDonne e dall'Istituto Scappi, ha avuto l'adesione del Comune di Castel San Pietro Terme e di vari altri partner, tra cui il Circondario Imolese con il CISST, l'Istituto Comprensivo di Castel San Pietro Terme, la Direzione Didattica di Castel San Pietro Terme e l'Asl di Imola, e si avvale della collaborazione di Radio Media Castellana. Ha l'obiettivo di favorire l'uso corretto del linguaggio di genere per il rispetto per una cultura plurale delle diversità e della non discriminazione, anche in relazione all'orientamento sessuale e all'identità di genere, promuovendo il tema della parità uomo/donna e le pari opportunità. Si propone inoltre di prevenire e contrastare i fenomeni di violenza di genere e di discriminazione attraverso una didattica sperimentale ed innovativa, che mira al coinvolgimento diretto degli studenti, attraverso una tipologia di studio attiva e pratica. Nello specifico, l'intento è quello di realizzare un percorso rivolto alle giovani generazioni, mirato anche alla sensibilizzazione del territorio e della sua comunità nei confronti di una tematica così attuale.



Inoltre, il Comune di Castel San Pietro Terme ha contribuito alle iniziative organizzate nei giorni scorsi dal Tavolo delle Pari Opportunità del Nuovo Circondario Imolese e ha risposto all'invito di Comune e Città metropolitana di Bologna promuovendo nei canali istituzionali la diffusione della conoscenza del numero verde anti-violenza 1522 e dell'elenco dei Centri Antiviolenza accreditati presso la Regione Emilia Romagna e attivi nell'area metropolitana di Bologna: https://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it/notizia/giornata-per-leliminazione-della-violenza-contro-le-donne-numero-verde-1522-e-centri-antiviolenza

Info: sito www.cspietro.it e pagina Facebook del Comune www.facebook.com/cspietro/ (clicca “mi piace” per seguire le iniziative).

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti