Cura del territorio: l'appello a cittadini e proprietari terrieri

Pubblicata il 10 agosto 2020 | Ambiente ed Energia

Con una lettera inviata in questi giorni, l'Amministrazione comunale di Castel San Pietro Terme fa appello a cittadini e proprietari terrieri perché collaborino alla corretta cura e manutenzione del territorio, rispettando gli obblighi indicati dall'Ordinanza sindacale N. 139 del 2015, che puntualizza tutti gli adempimenti necessari da adottare per il corretto mantenimento del territorio già previsti da normative esistenti.

«Tali adempimenti – afferma il vicesindaco Andrea Bondi in veste di assessore all'Ambiente –, che consistono principalmente nella pulizia e manutenzione dei fossi stradali ed interpoderali, delle scarpate e ripe stradali, di tutte le reti di regimazione idraulica, pulizia delle strade e marciapiedi pubblici prospicienti la propria proprietà, necessaria per un corretto scolo delle acque meteoriche, sia in zona agricola che in zona urbanizzata, si rendono necessari per scongiurare o almeno ridurre i danni provocati dalle ormai sempre più frequenti forti piogge e temporali dalle caratteristiche sempre più impetuose. Chiediamo quindi la pronta collaborazione da parte di tutti, nella consapevolezza che l'azione della sola Amministrazione comunale è insufficiente a tutelare tutto il territorio comunale».

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti