Emergenza Covid19: pubblicato un nuovo bando per sostenere le microimprese

Pubblicata il 3 novembre 2021 | Attività produttive e Commercio

L'Amministrazione Comunale di Castel San Pietro Terme ha pubblicato un nuovo avviso pubblico per assegnare bonus a fondo perduto alle microimprese commerciali di dettaglio di vicinato, della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e del piccolo artigianato di servizio con sede operativa nel territorio comunale, appartenenti ai settori più colpiti dalla crisi economico-finanziaria causata dall'emergenza sanitaria da Covid-19.

«Come avevamo annunciato in occasione della presentazione del Piano di rilancio del centro storico e ribadito in piena estate con la prima finestra di aiuti dal valore di 150 mila euro ricavati grazie all'assestamento di bilancio approvato dal Consiglio Comunale dello scorso 27 luglio – sottolinea il sindaco Fausto Tinti –, prosegue il nostro impegno a sostegno delle attività più colpite dalla crisi economico-finanziaria provocata dal perdurare della pandemia.  Le microimprese rappresentano la spina dorsale dell'economia della nostra Città e l'Amministrazione comunale intende restare al loro fianco dando un'ulteriore spinta al difficile percorso che stanno intraprendendo verso la ripresa».

La somma disponibile per questa seconda finestra di incentivi è di complessivi 98mila euro provenienti da fondi comunali. I beneficiari sono le microimprese con sede operativa nel Comune di Castel San Pietro Terme, attive sia alla data di presentazione della domanda sia alla data di erogazione del contributo, che non siano già state beneficiarie del contributo del precedente avviso pubblicato in data 3 agosto 2021 (prot. n. 20518/2021). 

I contributi saranno assegnati in un'unica soluzione a fondo perduto e nella misura massima di 1.000 euro in caso di riduzione di fatturato di almeno il 15% rispetto all'anno precedente e di 1.500 euro in caso di riduzione di fatturato di almeno il 15% e del risultato economico di almeno il 15% rispetto all'anno precedente, o per gli operatori economici costituiti dopo il 30 settembre 2019.  Qualora la somma dei contributi richiesti sia superiore alla disponibilità stanziata, l'importo del contributo unitario massimo da assegnare sarà ridotto in modo proporzionale, fino all'utilizzo di tutta la somma stanziata. Allo stesso modo, qualora risultassero somme non assegnate, queste saranno assegnate proporzionalmente tra i beneficiari delle domande presentate entro i termini. 

Le domande di agevolazione devono essere inviate entro il prossimo 30 novembre 2021 a mezzo posta elettronica certificata all'indirizzo: suap@pec.cspietro.it

Tutte le informazioni dettagliate, l'avviso completo e i moduli da compilare per partecipare sono pubblicati sul sito del Comune di Castel San Pietro Terme al seguente indirizzo:
https://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it/notizia/avviso-pubblico-a-favore-delle-microimprese-seconda-finestra

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti