Il cordoglio per la scomparsa di Giuseppe Cenni

Pubblicata il 2 settembre 2022 | News

La città di Castel San Pietro Terme è in lutto per la scomparsa di Giuseppe Cenni. Malato da tempo, era noto per il suo lungo e appassionato impegno nell'Amministrazione Comunale, come  consigliere comunale, poi assessore e infine vicesindaco. 

Nel porgere alla moglie Milena, al figlio Tomas, attuale presidente del Consiglio Comunale, e a tutta la famiglia, le condoglianze da parte del Consiglio comunale, della Giunta e di tutta l'Amministrazione, il sindaco Fausto Tinti lo ricorda con affetto e stima: «Serberemo sempre il ricordo delle sue qualità umane e civili, della sua passione e senso di responsabilità, e dell'insegnamento che ci ha lasciato: essere un rappresentante delle istituzioni nell'interesse del bene comune».

Il funerale si terrà nel pomeriggio di lunedì 5.  La camera ardente sarà allestita nel Municipio di Castel San Pietro Terme e sarà aperta dalle ore 13. Alle ore 16 partirà il corteo con il Corpo Bandistico di Castel San Pietro Terme fino al cimitero.

Nato a Casalfiumanese il 1 ottobre 1954, Giuseppe Cenni era entrato in Consiglio comunale la prima volta dal 1992 (con surroga) al 1995 ed era stato rieletto nel successivo mandato 1995-99. Dal 1999 al 2004 era stato assessore nella seconda Giunta Prantoni e dal 2004 al 2009 vicesindaco nella Giunta Zacchiroli, con delega all'Edilizia, Lavori Pubblici, Personale e Servizi Demografici.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti