Il sindaco Tinti consegna una targa per meriti sportivi al giovane cestista Lorenzo Deri

Pubblicata il 6 settembre 2021 | News

Con orgoglio, riconoscenza e affetto a nome della città di Castel San Pietro Terme, il sindaco Fausto Tinti ha consegnato una targa per meriti sportivi al ventenne cestista Lorenzo Deri, che nella scorsa stagione ha vinto lo scudetto con la Virtus Bologna.

«E' un onore per Castel San Pietro Terme – ha dichiarato il sindaco Fausto Tinti - aver accolto e accompagnato nella sua crescita un giovane di talento come Lorenzo Deri, che ha saputo coniugare la formazione scolastica con il successo sportivo, completando il suo percorso di studi superiori con il massimo del voti. In bocca al lupo per il tuo futuro, caro Lorenzo, Castel San Pietro rimarrà la tua casa, qui sarai sempre il benvenuto, ti vogliamo bene!»

Alla breve cerimonia che si è tenuta sabato scorso al Palasport Ferrari, accanto al sindaco Tinti erano presenti anche Valentina Di Pietro, preside del Liceo Scientifico Sportivo Malpighi di Castel San Pietro Terme frequentato da Lorenzo Deri, e Stefano Salieri, l'allenatore castellano della squadra di Piacenza nella quale Lorenzo giocherà nel campionato 2021-22 di serie A2.

Lorenzo Deri è nato a Bologna il 16 maggio 2001. Partito dal minibasket di Castel San Pietro Terme, dopo il passaggio da BSL San Lazzaro di Savena, è entrato all'età di 11 anni nelle giovanili della Virtus Bologna, vincendo due scudetti (U14 nel 2014-15 e U18 nel 2016-17). Nella sua carriera giovanile ha partecipato anche a due campionati europei con la maglia dell'Italia. Ha fatto il suo debutto in prima squadra nella stagione 2019-20. Dopo la vittoria dello scudetto 2020-21 con la Virtus, è passato all'UCC Piacenza.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti