Mercoledì 17 febbraio incidente mortale in via Scania

Pubblicata il 18 febbraio 2021 | News

Mercoledì 17 febbraio incidente mortale in via Scania a Castel San Pietro Terme.
«Purtroppo sul nostro territorio un cittadino residente a Ozzano è rimasto vittima di un incidente stradale  - dichiara il Sindaco Fausto Tinti -. L'uomo si è scontrato frontalmente con un'auto che ha invaso, per ragioni ancora al vaglio della nostra Polizia Locale, la corsia su cui stava pedalando in direzione opposta. Il ciclista è morto sul colpo, rendendo vani i soccorsi.
A nome di tutta la comunità castellana mi unisco al dolore della famiglia e, attraverso il sindaco di Ozzano Luca Lelli, porgo il nostro cordoglio ».

Un'automobile Alfa Romeo Giulietta, condotta da un 69enne italiano residente in zona, si è scontrata frontalmente con una bicicletta in sella alla quale viaggiava un 47enne residente a Ozzano dell'Emilia. Per l'urto, il ciclista è deceduto sul colpo. Immediato l'intervento del 118, ma per lui non c'è stato nulla da fare.
In base alla prima ricostruzione degli agenti, auto e bici percorrevano, nei due sensi di marcia, un tratto rettilineo di via Scania quando è avvenuto lo scontro. È probabile, viene rilevato dagli accertamenti, che l'auto abbia invaso, per cause da chiarire, la corsia opposta dove viaggiava la bici. L'automobilista è stato sottoposto agli accertamenti di rito, l'auto è stata sequestrata e gli è stata ritirata la patente e la Polizia locale sta procedendo per omicidio colposo.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti