Potenziato il servizio al Centro di Raccolta di via Meucci

Pubblicata il 13 maggio 2020 | Ambiente ed Energia

Dopo la riapertura delle stazioni ecologiche lo scorso lunedì 4 maggio, si è verificato un notevole afflusso di cittadini che si recano a conferire materiali al Centro di Raccolta di via Meucci di Castel San Pietro Terme. La società Hera, che gestisce l'attività nella struttura comunale, ha quindi accolto la richiesta dell'Amministrazione di Castel San Pietro Terme di potenziare il servizio disponendo la presenza di un terzo operatore alla mattina a partire da domani giovedì 14 maggio.

«Ringraziamo Hera – dichiara il vicesindaco Andrea Bondi con delega all'Ambiente - per aver accolto la nostra richiesta di potenziare il servizio del Centro Raccolta del Capoluogo per rispondere adeguatamente alle esigenze della cittadinanza in questa fase 2 dell'emergenza Covid-19. Un doveroso ringraziamento va anche ai cittadini castellani per l'impegno che continuano a dedicare alla raccolta differenziata, dimostrando così che, anche in questo difficile momento, la salvaguardia dell'ambiente e il risparmio energetico rimangono punti fermi per tutti noi».

Il Centro di Raccolta del Capoluogo è aperto per 31,5 ore settimanali di cui 21,5 alla mattina e 10 al pomeriggio. Poiché, per garantire il distanziamento sociale ed evitare assembramenti, in tutti i Centri di Raccolta di Hera è consentito l'accesso a un numero massimo di utenti pari al numero di operatori presenti, per incrementare la capacità di accettazione degli utenti, Hera ha quindi aumentato gli operatori da due a tre, negli orari della mattina.

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti