Soddisfazione per la partecipazione degli adolescenti alle attività estive a Castello e Osteria

Pubblicata il 2 agosto 2021 | Giovani

Si sono concluse con la realizzazione di due bellissimi video e danno appuntamento per la riapertura a settembre le attività estive per adolescenti, organizzate negli spazi dedicati messi a disposizione dall'Amministrazione comunale di Castel San Pietro Terme.

«L'attività in favore dei più giovani deve essere prioritaria in questa fase storica che altrimenti rischia, per ragioni demografiche e di emergenza sanitaria, di relegarli ai margini – afferma l'assessore alle Politiche Giovanili Fabrizio Dondi -. Per questo, anche attraverso la presenza e l'attività dei due centri, ampi ed accoglienti, vogliamo dare la possibilità ai giovani di essere protagonisti di questi tempi e degli spazi cittadini, con l'auspicio che proprio da essi si irradino nuove forme di consapevolezza e di cittadinanza attiva».

Nel nuovo ampio spazio di aggregazione nel capoluogo, allestito solo un mese fa all'interno delle ex palazzine laboratori d'informatica delle scuole di via Tosi, sono 16 i ragazzi fra gli 11 e i 17 anni che nel mese di luglio hanno partecipato a “Giovani connessi”, il progetto di summer school media education a cura di Solco Prossimo e Officina Immaginata, durante il quale hanno potuto approfondire e sperimentarsi rispetto a tematiche che riguardano l'educazione. 



Un primo assaggio quindi molto gradito dai giovani castellani, in attesa dell'avvio del vero e proprio servizio ludico-educativo nella nuova struttura, che è previsto a settembre e proseguirà fino all'estate 2022. L'appuntamento per la festa di inaugurazione è per l'11 settembre dalle 17 alle 22 con laboratori, musica, attività sportive e rinfresco.

In questi giorni si è tenuto un incontro fra l'assessore alle Politiche giovanili Fabrizio Dondi e i responsabili della cooperativa Solco Prossimo, che gestisce il servizio per conto dell'Amministrazione Comunale, per preparare al meglio la nuova programmazione. I ragazzi avranno quindi a disposizione tante attività pensate per loro negli ampi locali della palazzina in via Tosi, scelti anche per la vicinanza a spazi verdi per attività all'aperto, la centralità e la facilità di accesso quindi ideali per garantire il distanziamento e il rispetto delle normative di sicurezza per limitare la diffusione del contagio.

Anche al Centro giovanile Pegaso di Osteria Grande in viale Broccoli 41, una quindicina di giovani si sono cimentati nel coinvolgente laboratorio di videomaking e storytelling “Raccontami un'estate” a cura di Solco Prossimo e hanno frequentato anche nelle aperture pomeridiane nei mesi di giugno e luglio il centro, che riaprirà a settembre con tante attività. Per informazioni: Facebook https://www.facebook.com/pegasoosteriagrande/ - Instagram pegaso_centro_giovanile.

 

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti