Centro di mobilità di Castel San Pietro Terme: progettazione partecipata

Pubblicata il 31 maggio 2021 | Ambiente ed Energia

La Città metropolitana ha avviato il processo di progettazione partecipata che porterà a ridisegnare l'area intorno alle stazioni del Servizio Ferroviario Metropolitano di Castel San Pietro Terme e Vergato.
Dopo l'approvazione delle Linee di indirizzo che avevano tracciato i criteri per la loro progettazione e realizzazione, i due percorsi porteranno alla definizione dei progetti di fattibilità tecnico-economica dei primi due Centri di Mobilità del territorio: le nuove “porte” di accesso al territorio previste dal Piano Urbano della Mobilità sostenibile-PUMS.
Castel San Pietro e Vergato fanno quindi da apripista con due progetti pilota, di un piano complessivo più ambizioso, che punta a creare una rete metropolitana di 30 centri su tutto il territorio con l'obiettivo di creare le condizioni per una vera integrazione tra mezzi di trasporto ecologici con una forte attenzione alla riqualificazione urbana.

Leggi i comunicati stampa e guarda le immagini sul percorso partecipativo di Castel San Pietro Terme:

13 luglio: 14 luglio, faccia a faccia sulla mobilità a Castel San Pietro Terme
21 giugno: Verso un nuovo Centro di Mobilità: mercoledì 23 incontro con le realtà cittadine che hanno aderito
15 giugno: Doppio test per il Centro di Mobilità: online e in presenza mercoledì 23 giugno
08 giugno: Verso un nuovo Centro di Mobilità: giovedì 10 passeggiata con tecnici e progettisti
01 giugno: Centro di Mobilità: giovedì 10 ore 9 la passeggiata con tecnici e progettisti
29 maggio: Centro di mobilità di Castel San Pietro Terme: inaugurato il cantiere effimero
25 maggio: Verso i nuovi Centri di Mobilità: al via la progettazione partecipata

Guarda il video del primo incontro del 28 maggio 2021

Guarda il video dell'allestimento del cantiere effimero davanti alla stazione ferroviaria

Newsletter

Vuoi ricevere la newsletter settimanale
del Comune di Castel San Pietro Terme?

Iscriviti